Andropausa, sintomi, rimedi naturali e cura

Andropausa, sintomi, rimedi naturali e cura

L’andropausa si manifesta con vari sintomi legati alla riduzione della produzione di testosterone

da in Cure, Ormoni, Rimedi naturali, Salute Uomini, Testosterone
Ultimo aggiornamento:

    andropausa sintomi

    L’andropausa si configura come un processo fisiologico che porta l’uomo ad esaurire le proprie capacità riproduttive, instaurando nell’organismo un differente equilibrio ormonale. Si tratta di un processo che per certi versi è paragonabile alla menopausa nella donna. Tuttavia bisogna sottolineare che si tratta di situazioni differenti, anche per quanto riguarda il modo e i tempi che vengono seguiti per l’affermazione del processo di andropausa, il quale, da questo punto di vista, non appare paragonabile ai ritmi seguiti dall’organismo femminile. La differenza sostanziale è rappresentata dal fatto che l’andropausa, diversamente dalla menopausa, non segue un percorso ben preciso.

    Andropausa: sintomi da tenere in considerazione

    I sintomi dell’andropausa si manifestano in correlazione alla produzione di testosterone, che si riduce con l’avanzare dell’età. Le manifestazioni sintomatiche sono varie, in quanto il testosterone influisce su molti aspetti della salute dell’uomo: metabolismo, funzioni cardiovascolari, capacità di locomozione, dinamiche comportamentali e psichiche.

    Ecco perché come sintomi caratteristici dell’andropausa sono costituiti dal declino delle funzioni cognitive, dall’irritabilità e da una certa fragilità ossea. Inoltre bisogna ricordare anche altri elementi: debolezza, stanchezza, perdita di capelli, riduzione della massa muscolare, calo della libido. Il desiderio cala proprio in seguito alla riduzione della produzione di testosterone. In certi casi si riscontrano problemi legati anche all’ansia e alla depressione.

    Andropausa: rimedi naturali a cui fare ricorso

    Ci sono dei rimedi naturali molto utili per contrastare i fastidi legati all’andropausa. Particolarmente indicata è la fitoterapia, che prescrive trattamenti a base di semi di zucca e di ortica. Sarebbe opportuno non trascurare nemmeno la serenoa repens, che avrebbe la capacità di inibire l’enzima a cui va attribuita la funzione della disgregazione del testosterone.

    Nello specifico invece i semi di zucca riescono a contrastare in maniera efficace le infiammazioni delle vie urinarie e i problemi di incontinenza. Il tutto è possibile grazie alle proprietà benefiche della vitamina E, dello zinco e degli acidi grassi contenuti dai semi di zucca.

    È da ricordare comunque che è essenziale condurre uno stile di vita sano, basato su una dieta corretta e su un esercizio fisico svolto con regolarità.

    Andropausa: cura da adottare

    In genere la cura dell’andropausa potrebbe consistere in una terapia ormonale sostitutiva, come si fa anche nel caso della menopausa. In ogni caso bisogna sottoporsi ad una terapia di questo tipo sotto uno stretto controllo medico, anche perché non è indicata in tutti i casi, anche a causa degli effetti collaterali che comporta. A volte il medico decide di prescrivere farmaci che si occupano solo di tenere sotto controllo i sintomi legati all’andropausa.

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CureOrmoniRimedi naturaliSalute UominiTestosterone Ultimo aggiornamento: Domenica 22/07/2012 22:41
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI