Amore: l’omeopatia per fare innamorare

Amore: l’omeopatia per fare innamorare

L'amore richiede attenzione e cure precise che spesso non riusciamo a dargli in tempo: ecco che allora un aiutino può venire dalla medicina omeopatica, che in queso caso aiuta a dare delle risposte per risolvere i piccoli problemi che sono legati al temperamento di ciascuno

da in Amore, Benessere, Omeopatia
Ultimo aggiornamento:

    Leonardo

    L’amore richiede attenzione e grandi sforzi, ma se da solo non riesce a sviluppare una relazione appagante e serena, ora, si può cercare di chiedere aiuto alla medicina omeopatica, che può dare delle risposte alle esigenze interiori dell’anima.

    Andiamo con ordine: prima di tutto viene il temperamento, quella parte del carattere che serve per connotare ciascuno di noi.

    Il temperamento determina il comportamento delle persone, il modo di agire e di scegliere di fronte alle possibilità che la vita offre.

    La medicina alternativa viene incontro proprio ai problemi che il temperamento crea: l’omeopatia in particolare riesce a trasformare il modo di comportarsi delle persone, a piccoli passi, richiedendo una completa e profonda analisi del proprio io.

    I rimedi che l’omeopatia offre sono vari: gli esperti consigliano la Graphites. Serve per smuovere le persone timide e chiuse, per stimolare la loro energia e per aiutarli a diventare parte attiva nella ricerca del compagno, eliminando la pigrizia.

    Può servire l’Ignatia, per chi ha un umore ballerino, che non riesce a trovare equilibrio tra nervosismo e ansia. In amore serve per rimediare all’errore di scaricare le proprie tensioni sul partner.

    Un altro ottimo rimedio è quello del Lachesis: adatto alle persone che sono molto gelose e non si sentono appagate dalle attenzioni del partner.

    Sempre come buon rimedio lo Psorium, che serve per chi invece non ha attenzione verso il sesso, non prova piacere e stimolo sessuale sufficiente per avere rapporti continuativi e intensi.

    Per i pessimisti e i depressi invece la medicina omeopatica consiglia la Sepia: specialmente per le donne che si sentono poco invogliate o gli uomini poco motivati, il rimedio ha comprovata efficacia.

    Risolve anche i problemi legati all’apparato urinario.

    Infine buon rimedio è la Platina, che serve a chi, al contrario, è sempre spinto da bollenti spiriti e non smetterebbe mai di fare l’amore. Per calmarsi e per alleviare anche i disturbi dei genitali il rimedio è ottimo per l’uomo e per la donna.

    Intervento alla stampa di Stefania Piloni - Medico specialista in ginecologia e olistica.

    Foto da Google

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreBenessereOmeopatia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI