Amore: chi lo cerca su internet non mente

Amore: chi lo cerca su internet non mente

Una recente ricerca ha dimostrato come chi cerca l’amore su internet non mente e il suo profilo virtuale rispecchia la sua personalità reale

da in Amore, Benessere, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    mouse computer

    In molti cercano l’amore su internet. Ormai sono diversi gli utenti della rete che si iscrivono su appositi spazi web, che hanno l’obiettivo di fare incontrare l’anima gemella. Ma quanto ci si può fidare della virtualità dei profili elaborati dagli internauti in cerca di un amore? Non potrebbe accadere che tutto si riveli all’insegna della falsità?

    In effetti spesso per fare colpo si può tendere a mentire su determinate qualità e caratteristiche della personalità. Ma gli ultimi studi in materia hanno dimostrato che le cose non stanno proprio così. Già una ricerca condotta qualche tempo fa aveva dimostrato che i profili dei social network riflettono quelli reali. Adesso una recente ricerca portata avanti presso la University of Kansas sembra confermare tutto questo.

    Sono stati esaminati 5.000 profili di soggetti iscritti ad un sito di incontri e gli individui sono stati sottoposti a degli specifici test, per individuare i tratti più importanti della loro personalità. Operando un confronto tra profilo virtuale e personalità reale, i ricercatori sono giunti alla conclusione che tra le due dimensioni non c’era molta differenza.

    Soltanto alcuni mentivano, ma erano quelle stesse persone che dichiaravano il falso anche negli incontri reali. L’uso di internet non sembrava dunque essere determinante in questo senso.

    Si è inoltre riscontrato che, mentre gli uomini sono più propensi a mentire sulla loro età e sulla propria situazione economica, le donne mentono più frequentemente il relazione al loro peso corporeo.

    L’amore ai tempi di internet è dunque abbastanza sincero. Basta solo vedere il web come un riflesso della realtà.

    Immagine tratta da: slashdoc.eu

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreBenesserePsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI