Alzheimer: tra le cause ci sarebbero dei geni associati all’Herpes

Uno studio italiano, condotto dai ricercatori dell’Università di Bologna, ha evidenziato come tra le cause del morbo di Alzheimer ci sarebbero 5 geni associati all’herpes virus

da , il

    alzheimer cause geni

    Uno studio italiano ha scoperto come tra le cause dell’Alzheimer, ci siano dei geni coinvolti nell’infezione dell’herpes. I geni identificati dai ricercatori sarebbero cinque, uno dei quali già conosciuto e collegato alla patologia, gli altri quattro, invece, sino ad ora sconosciuti ai fini del collegamento con l’Alzheimer. I cinque geni hanno delle attività ben precise.

    I primi tre, Msa4, Cd33, Cd2ap, regolano il processo infiammatorio a livello cerebrale; il quarto, Abca7, ha un ruolo importante nel trasporto lipidico nell’ippocampo; il quinto, invece, Epha1, si occupa della regolazione di alcune risposte immunitarie e della morfologia cellulare. Tutti questi geni, secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Nature Genetics, sarebbero coinvolti nei meccanismi attraverso i quali, alcuni virus, come l’herpes, riescono ad insediarsi e ad infettare le cellule.

    Questo processo avviene in maniera latente, in modo tale, che i microrganismi passino inosservati, non vengano attaccati dalle difese immunitarie e portare a morte la cellula ospite. La ricerca è stata condotta da un gruppo di studiosi dell’Università di Bologna, guidati dal dottore Federico Licastro. È un risultato molto importante, infatti, gli studi continueranno per confermare se il virus dell’herpes possa essere una delle cause dell’insorgenza del morbo di Alzheimer.