Allergie: le regole utili per il picnic

L’American College of Allergy, Asthma and Immunology ha dettato alcune regole fondamentali da seguire durante il picnic all’aria aperta, per tutelare la salute di chi soffre di allergie, soprattutto in campo alimentare

da , il

    allergie problemi

    Le allergie possono determinare vari problemi in termini di salute. È per questo che bisogna stare molto attenti, specialmente quando, con l’ormai bella stagione affermata, si decide di fare una bella gita fuori porta e magari un simpatico picnic all’aperto. Attenzione comunque, se si è soggetti a forme di allergia.

    Usando le dovute precauzioni, si può evitare che un’occasione del genere possa trasformarsi in una fonte di pericoli per chi soffre di allergie. Infatti tra gli effetti a cui si può andare incontro ci sono asma, orticaria e mal di stomaco. Per evitare questi disturbi l’American College of Allergy, Asthma and Immunology ha dettato alcuni consigli che si possono rivelare fondamentali. Soprattutto queste regole intendono aiutare ad agire con tranquillità coloro che soffrono di allergie alimentari o di intolleranza ad alcuni particolari alimenti.

    Innanzi tutto è opportuno organizzarsi in modo che ogni alimento abbia la sua confezione, in modo da non mischiare cibi che per alcuni possono essere pericolosi. Molto utile è la scelta di usare tovaglie di plastica, perché in quelle di stoffa potrebbero esserci dei residui di cibo in grado di scatenare reazioni allergiche. Attenzione anche alle posate, che dovrebbero essere cambiate per offrire il cibo, in modo da evitare possibili contaminazioni.

    Se si decide per la brace, sul fuoco andrebbero messi per prime le porzioni per chi è allergico. Inoltre in tema di prevenzione è bene sempre portarsi dietro dei medicinali da usare in caso di emergenza. È opportuno anche assicurarsi che almeno un cellulare riceva il segnale, per poter chiedere tempestivamente aiuto in caso di reazioni allergiche particolarmente gravi.