Allergie: il sistema immunitario di fronte agli allergeni dei gatti

Allergie: il sistema immunitario di fronte agli allergeni dei gatti

Uno studio recente è riuscito ad individuare i meccanismi del nostro sistema immunitario nel caso in cui reagisce agli allergeni del gatto, scatenando una reazione allergica

da in Allergie, Asma, News Salute, Ricerca Medica, Sistema immunitario
Ultimo aggiornamento:

    allergie sistema immunitario allergeni gatti

    Nel caso delle allergie come si comporta il sistema immunitario di fronte agli allergeni dei gatti? A rispondere a questa domanda ha pensato una ricerca della Nottingham University, che è riuscita ad individuare il recettore, che per primo riesce a riconoscere gli allergeni dei nostri amici a quattro zampe. Si tratta del recettore del mannosio.

    Quest’ultimo avrebbe la funzione di innescare il meccanismo che porta le difese immunitarie dell’organismo a considerare l’allergene un nemico da combattere, scatenando così una vera e propria reazione allergica con sintomi caratteristici. Si tratta di difficoltà respiratorie, del naso che cola, della lacrimazione degli occhi e di una fastidiosa sensazione di prurito. La scoperta si configura come qualcosa di molto interessante, perché proprio a partire da tutto ciò che si è appreso, si potrebbe giungere a mettere in atto delle soluzioni più efficaci per combattere questa forma di allergia piuttosto diffusa.

    Si calcola che un Italiano su cinque soffre di allergie, pur questa scoperta appare importante.

    Come hanno dichiarato alcuni autori dello studio:

    La nostra scoperta contribuisce alla comprensione dei meccanismi di difesa del nostro sistema immunitario. Aiuta a capire come il corpo identifica gli allergeni e come reagisce alla loro presenza. Per questo potrebbe spianare la strada allo sviluppo di nuovi metodi di trattamento delle allergie.

    Così diremo basta alle allergie? In realtà è ancora tutto da vedere e si dovranno svolgere a tal proposito altri studi. Comunque siamo già sulla buona strada, per risolvere i problemi determinati dall’asma legato alle reazioni allergiche causate dal pelo del gatto.

    346

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieAsmaNews SaluteRicerca MedicaSistema immunitario
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI