Allergie: gli alimenti da evitare per chi è allergico ai pollini

Allergie: gli alimenti da evitare per chi è allergico ai pollini

In tutta Europa le allergie sono ampiamente diffuse, soprattutto quelle ai pollini e agli alimenti

da in Allergie, Allergie alimentari, Frutta, In Evidenza, News Salute, Polline
Ultimo aggiornamento:

    allergie alimenti evitare

    Chi soffre di allergia ai pollini, dovrebbe evitare, secondo un recente studio, alcuni alimenti. La doppia allergia, rende più sensibili a determinati allergeni e più aggressive le crisi allergiche. Questo è quanto fuoriesce dal congresso dell’European Accademy of Allergy and Clinical Immunology (EAACI), che la settimana scorsa si è svolto a Venezia; nel quale gli specialisti hanno evidenziato quali sono gli alimenti da assumere nel caso di doppia allergia.

    Secondo le statistiche l’incidenza di quest’ultima è elevata in tutta Europa (circa otto milioni di persone). Le allergie alimentari variano da Paese a Paese, con quantità di casi e tipologie completamente diversi: in Inghilterra ad esempio l’allergia più diffusa è quella alle prugne; in Francia e in Germania alla mela; mentre in Italia sono numerosi i casi di allergia alle albicocche e alle pesche.

    Ma quali sono gli alimenti da evitare nel caso di doppia allergia?

    Le persone affette da allergie ai pollini della betulla e dell’ontano, non dovrebbero assumere alcuni tipi di frutta come la mela, la pera, la pesca, la noce e la nocciola, la fragola, la prugna, e tante altre, ma anche verdure come il sedano, la carota, il finocchio e il prezzemolo. Alcune varietà di frutta, viste prima, dovrebbero essere evitate anche da chi è allergico alle graminacee e all’artemisia e ambrosia. La spiegazione del perché compaia la doppia allergia dipende da alcune proteine e allergeni che sono comuni ad alcuni alberi ma anche a varie piante da frutta.

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieAllergie alimentariFruttaIn EvidenzaNews SalutePolline
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI