NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Allergie: 7 milioni di Italiani con sintomi fastidiosi

Allergie: 7 milioni di Italiani con sintomi fastidiosi

È il periodo dell'allergia e sono 7 milioni gli Italiani che hanno che fare con sintomi fastidiosi, come occhi rossi e mal di testa

da in Allergie, News Salute, Occhi, Polline, Primo Piano, Rinite allergica
Ultimo aggiornamento:

    allergie 7 milioni italiani sintomi

    È il tempo delle allergie. Si calcola che solo 7 milioni di Italiani che sono alle prese con sintomi fastidiosi, come senso di stanchezza, mal di testa, naso che gocciola, occhi rossi e nausea. Ad aiutare il diffondersi dei pollini che determinano reazioni allergiche è il vento, che secondo il parere degli esperti, non fa altro che peggiorare la situazione.

    Per ciò che concerne le allergie si deve stare attenti in maniera particolare ai bambini, per i quali possono valere delle linee guida specifiche. Domenico Schiavino, direttore del servizio di allergologia del Policlinico Gemelli di Roma, fa notare:

    Siamo in un momento piuttosto intenso e il vento, registrato in molte aree della penisola, peggiora il problema, perché rimescola tutto e aumenta la concentrazione del polline nell’aria inspirata rispetto all’aria statica.

    Per proteggersi dai pollini sarebbe meglio evitare l’esposizione ad essi. Si deve comunque ricordare che per le allergie il ruolo del clima e dell’inquinamento è considerevole.

    Chi va in bici o in motocicletta potrebbe evitare rischi usando il casco integrale, mentre chi utilizza l’automobile farebbe meglio a tenere i finestrini chiusi. Il tutto in attesa che passi la fase più intensa, che durerà fino alla fine del mese di giugno.

    Proprio in questo periodo il polline di parietaria e delle graminacee comincerà a ridursi e si dovrà avere a che fare con altre forme di allergie, come quelle all’artemisia e all’assenzio, che comunque sono soggette a una minore sensibilizzazione. Se poi consideriamo che di recente si è diffusa anche l’allergia all’ambrosia, il problema si fa più complicato. Ci si può comunque difendere con semplici precauzioni.

    351

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieNews SaluteOcchiPollinePrimo PianoRinite allergica
    PIÙ POPOLARI