Allarme Fda: l’acqua miracolosa, MMS, in vendita sul web è pericolosa!

Allarme Fda: l’acqua miracolosa, MMS, in vendita sul web è pericolosa!

MMS, spacciata come l'acqua miracolosa, elisir di salute e benessere, in grado di guarire e prevenire malattie: tutto falso, secondo l'Fda, che ne sottolinea i pericolosi rischi

da in In Evidenza, Medicine non Convenzionali, Nausea
Ultimo aggiornamento:

    MMS, più che miracolosa, acqua pericolosa

    MMS, Miracle Mineral Solution, è il nuovo “elisir” di salute e benessere che spopola in rete: si tratta di un acqua miracolosa, venduta anche in Italia via internet. Gli esperti della Fda, la Food and Drug Administration, l’ente statunitense per il controllo sanitario, avvertono, questo prodotto dalle sedicenti proprietà benefiche per la salute potrebbe rappresentare, al contrario, un vero e proprio pericolo.

    Un prodotto “spacciato” come panacea di tutti, o quasi, i mali possibili, potrebbe rivelarsi un rischio per la salute: l’allarme dell’autorità Usa sta facendo il giro del mondo e l’invito per i consumatori è di fare attenzione, non acquistare la MMS e buttare le bottiglie del prodotto già comprate.

    L’allarme dell Fda arriva dopo una serie di segnalazioni, giunte all’ente americano, di danni alla salute riscontrati dai consumatori del prodotto. Nausea grave, vomito, abbassamento pericoloso della pressione sanguigna e disidratazione: questi sono solo alcuni dei sintomi lamentati.

    “Il prodotto, se usato come indicato, produce, infatti, una candeggina industriale che provoca gravi danni.

    L’invito a chi lo possiede è di smettere di usarlo immediatamente e gettarlo via” sostengono gli esperti dell’Fda. Il sito internet che propone il prodotto in Italia, lo descrive come la “meraviglia del XXI secolo”, in grado di “salvare la vita a voi e ai vostri cari”, che ha già salvato la vita a migliaia di persone da una parte all’altra del globo, affette dalle malattie più disparate, dal cancro, alla leucemia fino all’Aids. Tutto falso, secondo l’ente statunitense, perché non esistono studi scientifici a supporto della tesi, ma non solo, la miscela contenuta nell’acqua miracolosa produce “biossido di cloro, una potente candeggina utilizzata per la decolorazione di tessuti o il trattamento delle acque industriali. Ad alte dosi orali, come raccomandato dall’etichettatura, questa candeggina può provocare nausea, vomito, diarrea e sintomi di gravissima disidratazione”.

    403

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaMedicine non ConvenzionaliNausea
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI