Alimenti antinfiammatori: i 10 più efficaci

Alimenti antinfiammatori: i 10 più efficaci
da in Alimentazione, Infiammazioni

    alimenti antinfiammatori efficaci

    Alimenti antinfiammatori: quali sono i 10 più efficaci? Le infiammazioni sono dei meccanismi di difesa che il nostro organismo mette in atto, quando alcune zone sono colpite da un danno provocato da agenti fisici, tossici, chimici o di origine biologica. Attraverso il processo dell’infiammazione il nostro corpo può espellere eventuali virus, batteri e cellule danneggiate. Di solito, per contrastare le infiammazioni, ricorriamo ai farmaci. Dobbiamo però ricordarci che l’infiammazione si può combattere prima di tutto a tavola. Non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione alcuni cibi adatti. Vediamo quali sono quelli più validi.

    aglio antinfiammatori

    L’aglio, dalle numerose proprietà benefiche, come anche la cipolla, contiene l’allicina, una sostanza che fluidifica il sangue ed è capace di migliorare la circolazione. In questo modo favorisce la riduzione dei dolori muscolari e articolari.

    semi di lino antinfiammatori

    I semi di lino sono ricchi di omega 3 e sono davvero efficaci nel contrastare le infiammazioni. Sarebbe più opportuno aggiungerli nei frullati e nelle insalate, consumandoli dopo averli tritati, in modo che possa migliorare il loro assorbimento da parte dell’organismo.

    te verde antinfiammatori

    Il tè verde, dalle tante proprietà e dai numerosi benefici, è considerato un antisettico a tutti gli effetti. Soprattutto le sue proprietà sono significative per le sostanze antiossidanti che contiene e che fungono da stimolo per l’attivazione del metabolismo.

    mirtilli antinfiammatori

    I mirtilli rappresentano un’ottima fonte di flavonoidi. Questi ultimi riescono ad inibire i marcatori di infiammazione in quelle cellule del sangue che hanno come funzione l’attivazione della risposta infiammatoria.

    verdure a foglia verde antinfiammatori

    In generale tutti i vegetali a foglia verde, come, ad esempio, gli spinaci, costituiscono una fonte ineguagliabile di minerali alcalinizzanti. Sono capaci di riequilibrare il ph dell’organismo e di alleviare l’acidosi, che è un fattore chiave nelle infiammazioni.

    zenzero antinfiammatori

    Il meccanismo che attiva lo zenzero contro le infiammazioni può essere paragonato a quello di un farmaco naturale in tutto e per tutto. Agisce come i farmaci antinfiammatori non steroidei. E’ utile contro la nausea, la tosse, l’influenza e i dolori articolari.

    salmone antinfiammatori

    Il salmone è ricco di omega 3, in grado di diminuire il dolore e l’infiammazione. In particolare l’olio di pesce agirebbe sul sistema immunitario sopprimendo le citochine, delle molecole che modificano il comportamento delle cellule.

    noci antinfiammatori

    Le noci in particolare e la frutta secca in generale, come, per esempio, anche le mandorle, contengono buone dosi di omega 3, che sono fondamentali per alleviare le infiammazioni e i dolori articolari.

    sedano antinfiammatori

    Il sedano è ricco di vitamina C, di calcio, di fosforo e di ferro. Assolve ad un’azione diuretica e depurativa, oltre che disinfettante. Contiene più di 20 composti antinfiammatori.

    legumi antinfiammatori

    I legumi sono importanti contro le infiammazioni, perché controllano la risposta insulinica nel corpo. Proprio la resistenza insulinica è collegata con l’aumento dell’infiammazione dell’organismo.

    956

    LEGGI ANCHE