Alimentazione: salsicce anti-colesterolo dai lupini

Alimentazione: salsicce anti-colesterolo dai lupini

POtersi godere un piatto di salsicce senza preoccuparsi del colesterolo? Sembra possibile grazie a un'innovazione tedesca: le salsicce che derivano dai lupini

da in Alimentazione, Benessere, Colesterolo, Grassi, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    lupini salsicce

    Salsicce dal gusto comparabile con quelle tradizionali, ma meno grasse, per non dare problemi di colesterolo: non si tratta del sogno irrealizzabile di tanti golosi, ma di una realtà, che potrebbe presto diventare anche commerciale, messa a punto dai ricercatori del Fraunhofer Institutedi Frisinga, in Germania, la patria delle salsicce.

    Gli studiosi, infatti, hanno brevettato un metodo che permette di creare insaccati anti-colesterolo. Tutto questo sfruttando le proteine dei lupini. Questi legumi, come del resto gli altri appartenenti a questa categoria alimentare, sono ,infatti, ricchi di proteine, in quantità paragonabile alla soia, ma contengono meno grassi di quest’ultima. Sono, inoltre, ricchi di omega 3 e omega 6, acidi grassi dalle note proprietà benefiche.

    Poiché le proteine dei lupini sono buone e paragonabili a quelle della carne, dati i benefici appena descritti e in virtù anche delle proprietà di questi legumi di ridurre il colesterolo e la glicemia (sono infatti alleati contro il diabete), gli scienziati tedeschi hanno pensato bene di usare estratti di lupino al posto dei grassi animali presenti negli insaccati.

    Per farlo hanno brevettato un sistema di centrifugazione capace di isolare le proteine del lupino per ricavarne una miscela dalla “struttura microscopica simile a quella delle particelle di grasso usate nella salsiccia” spiega Peter Eisner, uno dei ricercatori. “Con l’aggiunta del 10% di proteine siamo stati in grado di ottenere salsicce con basso tenore di grassi”. Sembra, anche, che gli insaccati abbiano superato la prova del gusto. Chissà se e quando approderanno sul mercato.

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereColesteroloGrassiPrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI