Alimentazione: resvetarolo di vino rosso e mirtilli alleato di occhi e vista

Alimentazione: resvetarolo di vino rosso e mirtilli alleato di occhi e vista

Vino rosso, uva e mirtilli per proteggere gli occhi dalla comparsa di malattie anche molto serie, come la degenerazione maculare: alleati degli occhi, grazie al contenuto di resvetarolo

da in Alimentazione, News Salute, Occhi, Vasi sanguigni
Ultimo aggiornamento:

    Vino e mirtilli, alleati della vista

    Occhi e vista al sicuro, grazie ad alcuni preziosi alleati tutti naturali: il vino rosso, l’uva e i mirtilli sono un vero toccasana per gli occhi. A scoprire le deliziose qualità di questi alimenti sono stati alcuni ricercatori americani, della Washington University School of Medicine di St. Louis, grazie a uno studio pubblicato sull’American Journal of Pathology.

    Il merito di questa efficace azione protettiva? La sostanza, contenuta naturalmente nel vino rosso, nell’uva e nei mirtilli, si chiama resvetarolo. Si tratta di un composto prezioso per la salute degli occhi e per la vista, in grado di bloccare efficacemente la crescita di particolari vasi sanguigni, responsabili della comparsa e dello sviluppo di diverse patologie oculari.

    Ulteriori benefici per questi deliziosi frutti della natura: infatti, sono già note le proprietà protettive di uva e mirtilli nei confronti di alcune malattie molto serie, come i tumori e l’aterosclerosi.

    Il principale protagonista di questo potere protettivo di uva, vino rosso e mirtilli, contro l’insorgere di alcune malattie che possono colpire gli occhi, è il resvetarolo, capace di inibire efficacemente la crescita dei vasi sanguigni considerati patogeni, per la loro capacità di favorire lo sviluppo dei disturbi oculari. Una capacità importante, resa possibile dall’attivazione, da parte della sostanza, di particolari proteine, le sirtuine.

    “I risultati di questo studio potrebbero avere un impatto significativo sulla comprensione delle malattie angioproliferative oculari, come la degenerazione maculare” hanno evidenziato gli esperti statunitensi, autori della ricerca innovativa.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneNews SaluteOcchiVasi sanguigni
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI