Alimentazione e tumori: cosa mangiare per prevenirli

Il rapporto fra alimentazione e tumori è dimostrato scientificamente. Scopriamo che cosa mangiare per la prevenzione del cancro.

da , il

    Alimentazione e tumori: cosa mangiare per prevenirli? Numerosi studi scientifici dimostrano che la dieta svolge un ruolo essenziale nella prevenzione o nello sviluppo dei tumori. In particolare alcuni cibi si sono rivelati fondamentali, perché contengono alcune sostanze che inibirebbero la crescita delle neoplasie. Vediamo che cosa mangiare per restare in salute.

    1. Avocado

    Tra la frutta da prediligere, per metterci al riparo dai tumori, c’è l’avocado. Questo è ricco di glutatione, che è un potente antiossidante in grado di attaccare i radicali liberi. L’avocado ha molte proprietà nutrizionali e benefiche.

    2. Fichi

    Una ricerca svolta in Giappone afferma le proprietà importanti dei fichi, che sarebbero molto efficaci nel ridurre il rischio di sviluppare i tumori.

    3. Uva

    Molto importante anche il ruolo dell’uva, che è una grande fonte di resveratrolo: questa sostanza blocca gli enzimi che sono implicati nella stimolazione della crescita delle cellule tumorali.

    4. Pompelmo

    E poi ancora il pompelmo, che rientra fra gli antibiotici naturali e che contiene i monoterpeni, in grado di rimuovere dal corpo gli agenti cancerogeni.

    5. Lamponi

    I lamponi abbondano di antociani, composti vegetali e antiossidanti, che possono contrastare la formazione del cancro.

    6. Broccoli

    Vanno bene per la prevenzione dei tumori i broccoli. In particolare contengono indolo-3-carbinolo, che svolge un’azione essenziale nel combattere il cancro al seno. Questi ortaggi contengono anche sulforano fitocomico, essenziale per la prevenzione del cancro al colon e al retto.

    7. Funghi

    I funghi aiutano l’organismo a rafforzare il sistema immunitario e contengono il lentinano, che riesce ad impedire alle cellule cancerose di moltiplicarsi.

    8. Rosmarino

    Il rosmarino potrebbe inibire lo sviluppo dei tumori alla pelle e alla mammella e inoltre fa aumentare l’attività degli enzimi che disintossicano il corpo.

    9. Curcuma

    La curcuma riesce ad esercitare un’attività antinfiammatoria, inibendo la produzione di alcuni enzimi che sono implicati proprio in malattie infiammatorie e tumori.

    10. Tè

    In particolare il tè verde e il tè nero fanno bene alla nostra salute, perché contengono i polifenoli, che sono degli antiossidanti molto studiati dalla ricerca scientifica. Essi sembrerebbero impedire alle cellule tumorali di dividersi.