Alimentazione e salute: aglio “secco”, efficace contro l’ipertensione

Alimentazione e salute: aglio “secco”, efficace contro l’ipertensione

L'aglio è un bulbo prezioso per molte ricette culinarie, ma anche per la salute di cuore e arterie: gli estratti di aglio liofilizzato hanno un efficace effetto anti-ipertensione

da in Alimentazione, Cuore, Ipertensione, Malattie, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    Aglio, alleato contro l’ipertensione

    L’aglio, si sa, è un ottimo alleato della salute dell’organismo, ma soprattutto del cuore e della pressione sanguigna. Per sfruttarne al meglio tutte le potenzialità benefiche, evitando di rischiare lo spiacevole effetto “anti-sociale” legato al consumo di aglio, meglio scegliere gli estratti liofilizzati, anche perchè, una recente ricerca australiana ne evidenzia l’efficacia.

    Sembrano essere proprio gli estratti liofilizzati di aglio i più efficaci per ridurre la pressione arteriosa e tenere alla larga l’ipertensione, pericolosa per la salute di cuore e arterie, tra le principali cause di malattie cardiache pericolose, come l’infarto. A evidenziare le qualità benefiche dell’aglio secco sulla pressione sanguigna, una ricerca scientifica condotta da un gruppo di esperti dell’Università di Adelaide.

    Nella ricerca, pubblicata sulla rassegna Maturitas, gli scienziati hanno esaminato cinquanta anziani, con il valore massimo di pressione intorno a 140, che hanno consumato estratti liofilizzati di aglio per circa dodici settimane.

    Trascorsi tre mesi, i livelli della pressione sanguigna sono diminuiti di oltre dieci punti rispetto al gruppo di controllo.

    Il merito di questo prezioso effetto anti-ipertensione? Secondo Karim Ried, guida del team di ricercatori, il segreto “è nella produzione di alcune sostanze chimiche come l’ossido nitrico (NO) e l’idrogeno solforato (H2S) che aiutano a rilassare i vasi sanguigni”.

    La scoperta australiana potrebbe aprire la strada a nuove interessanti prospettive di terapia, ma anche di prevenzione: nel futuro della lotta all’ipertensione, forse, ci potrebbe essere una pillola contenente estratti del bulbo.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCuoreIpertensioneMalattieNews Salute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI