Alimentazione: Altroconsumo obietta a Danone

Alimentazione: Altroconsumo obietta a Danone

Ricordiamo che lo spot del prodotto Danone, si tratta di uno yogurt, rammenta soprattutto alle donne di tutte le età di fare uso del preparato che aggiunge alle normali proprietà organolettiche il giusto apporto di calcio; non a caso lo spot si rivolge al gentil sesso, basti pensare l’apprensione che hanno le donne nei confronti del calcio

da in Alimentazione, Associazioni Consumatori, Benessere, Calcio, Sali minerali
Ultimo aggiornamento:

    Danaos danone

    Guarda con sospetto l’Associazione dei Consumatori Altroconsumo tutti quegli alimenti che promettono di detenere quantitativi importanti di Sali minerali quale integrazione della dieta. La polemica di Altroconsumo non è volta verso l’utilità di questi micronutrienti, indubbia sicuramente, semmai sulla necessità di doverli integrare con l’addizione in alcuni prodotti alimentari.

    Considerato che una dieta ben bilanciata è già in grado di per sé di apportare tutte quelle sostanze di cui si abbia un bisogno vitale; l’occhio vigile dell’Associazione è dunque andato sullo spot dello yogurt Danone.

    Ricordiamo che lo spot del prodotto Danone, si tratta di uno yogurt, rammenta soprattutto alle donne di tutte le età di fare uso del preparato che aggiunge alle normali proprietà organolettiche il giusto apporto di calcio; non a caso lo spot si rivolge al gentil sesso, basti pensare l’apprensione che hanno le donne nei confronti del calcio soprattutto in determinati momenti della loro vita, menopausa e gravidanza in particolar modo.

    “Se si mangia correttamente e si ha uno stile di vita adeguato non è necessario ricorrere ad alimenti rinforzati o arricchiti”. E’ quanto precisa Altroconsumo che nulla eccepisce sull’ottima qualità dei prodotti Danone, ma rammenta anche che il calcio, donne o uomini che siano lo traggono anche da altri alimenti.

    Un esempio? Infatti – specifica l’Associazione dei consumatori – un vasetto di Danaos contiene 400 mg di calcio e bevendo due bicchieri di latte (ciascuno da 200 ml) si ha un apporto di 440 mg di calcio, dunque maggiore; per non parlare del formaggio stagionato: una porzione da 50 g supera i 400 mg di calcio e, nello specifico, una porzione di Grana Padano o Parmigiano Reggiano ne fornisce circa 580 mg.

    E il classico vasetto di yogurt non arricchito contiene circa 150-180 mg di calcio. “Dunque – conclude Altroconsumo – una dieta varia e bilanciata fornisce tutto quello di cui abbiamo bisogno”.

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAssociazioni ConsumatoriBenessereCalcioSali minerali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI