Alcol: mai eccedere ma….

A questa conclusione sono giunti ricercatori americani che sono arrivati anche alla determinazione di credere che chi beve in maniera moderata è anche attento a fare attività fisica e cercare di mantenersi in forma

da , il

    alcol

    Ogni cosa andrebbe fatta con moderazione e dunque anche il bere alcolici, perché qui nessuno nega il ruolo salutare del vino, bevuto in modica quantità, né della birra, anch’essa bevuta senza strafare al punto che si può anche immaginare che il bevitore moderato sia più attento alla qualità della vita e alla propria salute, per il fatto di sapere dosare tutto, alcol compreso.

    A questa conclusione sono giunti ricercatori americani che sono arrivati anche alla determinazione di credere che chi beve in maniera moderata è anche attento a fare attività fisica e cercare di mantenersi in forma. Lo studioso Michael French e i suoi colleghi dell’Università di Miami hanno analizzato i dati raccolti nei registri sanitari nazionali e hanno osservato che, rispetto agli astemi o a chi beveva due o più drink al giorno, i bevitori moderati si dedicavano con più frequenza all’attività fisica (per almeno 30 minuti a settimana).

    E se eccedere con l’alcol fa male ed è un comportamento sicuramente da censurare non significa che chi nella vita l’abbia fatto rarissime volte non sia al contempo attento alla sua salute, visto che secondo i ricercatori americani che hanno condotto il lavoro scientifico pubblicato sul American Journal of Health Promotion, chi qualche volta ha ecceduto con l’alcol può a sua volta essere abituato a svolgere un’attività fisica intensa e avere uno stile di vita attivo.