Alcol: in Inghilterra si corre ai ripari

Alcol: in Inghilterra si corre ai ripari

Si tratta di capire quanto possa servire l’utilizzo spesso indiscriminato di continue avvertenze che inneggiano a stili di vita corretti all’insegna della salute a tutti i costi

da in Alcool, Fumo, Infarto, Malattie
Ultimo aggiornamento:

    alcol

    E giustizia è stata fatta, verrebbe da dire, dopo aver guastato il piacere di fumare a tanti fumatori con scritte terroristiche scritte nei pacchetti di sigarette, adesso tocca a coloro che si accingono a bere,visto che in Inghilterra vi sarebbe una proposta di Legge che prevede di inserire nelle bottiglie di superalcolici apposite scritte che avvertono circa della pericolosità della bevanda in questione.

    Si tratta di capire quanto possa servire l’utilizzo spesso indiscriminato di continue avvertenze che inneggiano a stili di vita corretti all’insegna della salute a tutti i costi. Ciò senza nulla togliere al rischio indotto, in questo caso dall’alcol e dai superalcolici in particolare se assunto a dosi esagerate portatore com’è di gravi malattie, dall’infarto, alle epatopatie e al cancro.

    Vero è comunque che in Inghilterra l’alcol sta diventando una vera e propria emergenza sanitaria e sociale, anche se consideriamo che alcolizzati sono diventati anche tanti ragazzi se non addirittura minorenni al punto che si sta ritenendo utile informare i consumatori sulla pericolosità dei Drink in base ad un numero di stelle crescente applicato alle confezioni in base al rischio per la salute e per gli altri derivante da comportamenti sotto l’effetto delle sostanze alcoliche.

    Oltretutto nelle bottiglie verrà inserita l’avvertenza afferente alla diversa azione dell’alcol nei due sessi, così come i rischi cui si va incontro in caso di guida sotto l’effetto dell’alcol.

    Potrebbe essere questo il primo passo per affrancare quegli inglesi predisposti dall’etilismo cronico, dalle malattie annesse all’abuso di alcol, ma se anche questa formula non dovesse servire si passerà a forme più drastiche.

    Alla luce dei risultati fin’ora ottenuti, fino al proibizionismo dell’inizio del secolo scorso, forse le strade potrebbero essere altre, a cominciare dalla negazione della pubblicità per le bevande alcoliche e su modelli che allontanano dall’alcol; il resto ci pare tutta un’illusione!

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlcoolFumoInfartoMalattie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI