Agli esami di maturità 2011 prove più facili con la dieta giusta

Agli esami di maturità 2011 prove più facili con la dieta giusta

Per affrontare le prove della maturità 2011 è importante curare l'alimentazione, fare attenzione alla colazione ed evitare la fama nervosa determinata allo stress: così tutto sarà più facile

da in Alimentazione, Dieta, Mangiar Sano, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    esami maturita 2011 prove dieta

    Agli esami di maturità 2011 prove più facili con la dieta giusta. Si potrebbe proprio affermare questo, se consideriamo che il nostro cervello, quando è impegnato nello studio, ha bisogno di zuccheri per lavorare al meglio. Ecco perché è importante seguire i giusti consigli in tema di alimentazione nel momento in cui ci si cimenta con le prove degli esami.

    Cosa mangiare in vista degli esami? Gli esperti raccomandano di concedersi delle pause a metà mattina e nel corso del pomeriggio, magari ricorrendo ad uno snack, per garantire alla mente l’adeguata energia di cui necessita. Da non trascurare è sicuramente la prima colazione, che è fondamentale per rimanere concentrati e contare sulle riserve giuste per impegnarsi nello studio. In particolare la colazione per chi studia dovrebbe essere costituita da latte, fette biscottate con marmellata o miele. Il tutto dovrebbe essere accompagnato da una spremuta o da un succo di frutta.

    In questo modo eviteremo di dire che agli esami esiste il vuoto di memoria. La nostra capacità di ricordare sarà infatti impeccabile.

    Quando si è molto stressati la mattina spesso si soffre di inappetenza. In questi casi conviene, prima della colazione, bere una spremuta di arancia. Solo frutta per gli esami? Anche la nostra golosità in effetti va accontentata. A questo scopo si può ricorrere al gelato alla frutta, che si rivela anche un ottimo dissetante.

    È importante evitare di prendere troppi caffè e non mangiare di più fuori dai pasti a causa dello stress, in modo da non incorrere nel sovrappeso. Il giorno degli esami ricordarsi di mangiare a metà mattinata e a mezzogiorno e di bere acqua, visto che essa rende più funzionali le membrane cellulari. In sostanza seguire bene l’alimentazione è importante per un miglior rendimento anche scolastico.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDietaMangiar SanoPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI