NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Afonia: cause, rimedi naturali e come curarla

Afonia: cause, rimedi naturali e come curarla

L’afonia può avere diverse cause, da quelle batteriche al reflusso gastroesofageo

da in Disturbi
Ultimo aggiornamento:

    afonia cause rimedi naturali come curarla

    Afonia: quali le cause e i rimedi naturali? Come curarla? La mancanza di voce si può verificare a causa di uno stress eccessivo, ma può essere anche la conseguenza dell’abuso di fumo o di alcolici. E’ un disturbo da trattare con molta attenzione, non solo per individuare i motivi che hanno portato ad esso, ma anche per trovare le giuste soluzioni. Queste ultime possono consistere nell’uso di alcuni farmaci, a seconda della causa scatenante. Ci sono anche dei rimedi casalinghi contro l’afonia, che fanno uso di semplici ingredienti che sicuramente abbiamo a casa.

    Le cause

    Le cause dell’afonia possono essere rintracciate in diversi motivi. Si può trattare di un’esposizione ad agenti irritanti, che possono essere esterni, ma anche interni. In quest’ultimo caso basti pensare al reflusso gastroesofageo oppure al prurito e al bruciore alla gola, che determinano il verificarsi della tosse. Essa crea infiammazione alla gola e perdita di voce. Ci sono anche cause da attribuire all’azione di virus e batteri, ma anche l’usare troppo la voce nella propria vita quotidiana può portare all’infiammazione delle corde vocali e al calo temporaneo della capacità di far sentire i suoni.

    I rimedi naturali

    Esistono diversi rimedi naturali contro l’afonia, che può manifestarsi anche come raucedine. Per esempio, si possono effettuare durante la giornata dei gargarismi con acqua e sale. Usando il rosmarino, la salvia, la cipolla e il latte, si può preparare un decotto, che deve essere filtrato e poi bevuto. Il sapore sicuramente non sarà dei migliori, ma può essere veramente benefico.

    Un altro rimedio della nonna consiste nell’effettuare durante il giorno dei risciacqui con succo di limone e aceto.

    Magari si avverte un certo bruciore, ma il rimedio è molto efficace. Si può preparare anche un infuso con 10 grammi di agrimonia e 20 di erisimo in acqua bollente. Poi si aggiunge del miele e si beve il composto fino a 3 volte al giorno. Anche il latte e il miele insieme dovrebbero funzionare, consumati tiepidi. L’olio d’oliva è un altro buon rimedio da tenere presente.

    Come curarla

    Come curare l’afonia? E’ innanzitutto importante tenere a riposo la voce, in modo da non sforzarla eccessivamente. Si possono utilizzare, in certi casi, alcuni farmaci da banco. Particolarmente utili i farmaci che agiscono contro il mal di gola. Se oltre alla mancanza di voce avvertiamo un senso di dolore, possiamo ricorrere al paracetamolo. In alcuni casi, quando il problema trae origine da una faringite batterica, il medico potrà prescrivere l’uso degli antibiotici. Importante è anche l’uso degli antinfiammatori, come l’ibuprofene. In generale ci sono delle regole da rispettare nella vita di tutti i giorni: bisogna parlare con un tono di voce medio, evitare l’alcool e la caffeina, specialmente se si soffre di reflusso gastroesofageo, e limitare i cibi acidi.

    577

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Disturbi
    PIÙ POPOLARI