Adolescenti: genitori proibizionisti contro l’abuso di alcool

Adolescenti: genitori proibizionisti contro l’abuso di alcool

Un recente studio ha messo in evidenza che, per evitare l’abuso di alcool da parte degli adolescenti, occorre un atteggiamento proibizionista da parte dei genitori

da in Adolescenti, Alcool, Benessere, Comportamento, Dipendenze, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    adolescenti abuso alcool genitori proibizionisti

    Per evitare che gli adolescenti incorrano nel rischio dell’abuso di alcool servono dei genitori proibizionisti. A metterlo in evidenza è stato uno studio che è stato portato avanti dai ricercatori dell’Università del Minnesota. In sostanza l’atteggiamento permissivo dei genitori non servirebbe a molto perché i giovani imparino a bere in modo responsabile.

    Le ultime stime indicano che l’assunzione di alcool è in aumento fra i consumatori italiani. Inoltre sono stati sottolineati i diversi effetti negativi che l’alcool può avere sui più giovani. In particolare si è dimostrato che l’abuso di alcool da giovani corrisponde al rischio di depressione da adulti. I ricercatori hanno preso in considerazione dei soggetti australiani e statunitensi fra i 12 e i 13 anni di età, seguendo l’andamento del consumo di alcool nel corso di tre anni, in corrispondenza del modello educativo proposto dai genitori.

    Il risultato è stato evidente: il consumo di alcool era aumentato, rischiando di arrivare all’abuso, per i ragazzi che vivevano in famiglie più tolleranti. Per questo gli studiosi hanno affermato:

    La possibilità per i ragazzi di bere sotto la supervisione degli adulti ha portato ad un maggiore uso e abuso di alcool in entrambi i Paesi presi in esame. Questi risultati ci dicono che le politiche dei governi non devono incoraggiare i genitori a bere con i figli né a supervisionare l’uso di alcool. Anche quando un adolescente ha già iniziato a consumare alcolici, la supervisione dell’adulto sembra peggiorare la situazione.

    Non si deve dimenticare che l’alcool occupa il primo posto tra le sostanze più pericolose. Ecco perché i genitori devono adottare una linea di comportamento decisivo a tutela della salute dei figli.

    360

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AdolescentiAlcoolBenessereComportamentoDipendenzePrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI