NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Adolescenti: dipendenza da internet mette in crisi i genitori

Adolescenti: dipendenza da internet mette in crisi i genitori

Gli adolescenti sono sempre più web-dipendenti e i genitori spesso si preoccupano, perché non sanno come gestire la situazione

da in Adolescenti, Comportamento, Dipendenze, Disagio, Primo Piano, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    adolescenti dipendenza internet genitori

    Gli adolescenti sono sempre più vittime della dipendenza da internet, fenomeno che sembra mettere in crisi i genitori, che spesso non sanno come affrontare e gestire la situazione. A farla da padrona è la Facebook–dipendenza, che sembra diffondersi a macchia d’olio, portando a dei veri casi di psicopatologia da web, affrontati dagli esperti in modo specifico.

    Magari si inizia come una sorta di strategia di ribellione alle regole predefinite, che rappresenta un aspetto peculiare dell’età adolescenziale. Per molti si tratta di una passione, che i genitori fanno fatica a comprendere fino in fondo, anche perché spesso gli adulti non hanno molta dimestichezza con il mondo di internet. E sul rapporto tra adolescenti e web si è detto già molto in occasione di studi precedenti. Ad esempio è stato dimostrato che in chi utilizza spesso internet si possono avere danni alla memoria.

    Tuttavia si è detto anche il contrario, ossia che internet aiuta la memoria. L’importante è che non si arrivi a forme di dipendenza, in cui internet diventa una sorta di droga.

    In certi casi internet può aumentare anche l’ipocondria.

    Spesso i genitori reagiscono con il proibizionismo, impedendo ai figli di connettersi alla rete. In altri casi invece vengono messe in atto vere e proprie azioni di “spionaggio”. A questo proposito si sono riscontrati anche casi di genitori che hanno creato un falso profilo su Facebook per poter chiedere l’amicizia dei figli e spiarli nelle loro interazioni virtuali con gli altri. Ma spesso il risultato è solo una forma di allarmismo ingiustificato.

    La web-dipendenza può determinare anche un calo del rendimento scolastico. È essenziale cogliere i campanelli d’allarme e non farsi prendere dal panico, rivolgendosi magari agli esperti.

    362

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AdolescentiComportamentoDipendenzeDisagioPrimo PianoPsicologia
    PIÙ POPOLARI