Adenoidi: utili ma se si ingrossano meglio toglierle

Infatti non è raro assistere all’ingrossamento delle adenoidi nei bambini piccoli, di norma il problema si risolve con gli anni, a volte invece il quadro si fa più impegnativo andandosi ad aggiungere all’infiammazione delle tonsille, strutture analoghe ma poste più in basso e sopra la gola

da , il

    visita pediatrica

    Quando si ingrossano, chi ne soffre e, soprattutto i genitori di figli affetti da infiammazioni alle adenoidi. ritengono tali strutture inutili se non solo quale fonte di fastidi… in realtà le adenoidi, soprattutto nella fase di crescita del bambino, svolgono una loro funzione, che è quella di partecipare alle difese immunitarie dell’organismo, tuttavia quando aumentano di volume e dunque diventano ipertrofiche sono fonti di fastidio per il bambino.

    Infatti non è raro assistere all’ingrossamento delle adenoidi nei bambini piccoli, di norma il problema si risolve con gli anni, a volte invece il quadro si fa più impegnativo andandosi ad aggiungere all’infiammazione delle tonsille, strutture analoghe ma poste più in basso e sopra la gola.

    A causare l’aumento di volume delle adenoidi sono proprio le infezioni cui il bambino va soggetto e di solito riguardanti sia le adenoidi che le tonsille col risultato che l’infiammazione che si determina a carico di entrambi gli organi, adenoidi e tonsille, diviene cronica costringendo il bambino a respirare con la bocca a causa della difficoltà dell’aria di passare attraverso il naso; altre problematiche annesse con tale infiammazione sono rappresentate dal timbro di voce che può mutare, dalla secchezza delle fauci per non contare che proprio la cattiva respirazione influisce anche con il sistema uditivo dando a sua volta luogo ad otiti. L’alitosi si può accompagnare all’infiammazione cronica delle adenoidi e solo raramente la difficoltà respiratoria notturna finisce per rappresentare un problema che va addirittura ad interferire con la funzionalità cardiaca.

    Il trattamento d’elezione, quando le adenoidi si infiammano, è rappresentato dalla terapia antibiotica che però potrebbe non essere sufficiente a risolvere del tutto il problema quando il volume delle adenoidi è troppo elevato ed in questo caso il trattamento migliore consiste nell’asportazione chirurgica delle adenoidi con un’operazione chiamata adenoidectomia. Un intervento piuttosto semplice che sovente lo specialista compie insieme alla rimozione delle tonsille, tonsillectomia e che riporta in breve la situazione alla normalità.