Ad ognuno la sua melatonina

Ad ognuno la sua melatonina

La melatonina è un validissimo aiuto per risolvere i problemi di insonnia e i disturbi del sonno

da in A tutta natura
Ultimo aggiornamento:

    melatonina per insonnia

    La melatonina, una molecola antichissima e ubiquitaria, ha un ruolo fondamentale nella sincronizzazione dei ritmi circadiani dell’organismo. La somministrazione di melatonina esogena è vantaggiosa per integrare la carenza endogena della sostanza; è fondamentale l’utilizzo di melatonina pura e con la purezza dichiarata in etichetta. Per questo bisogna fare attenzione alle melatonine in commercio, perché non sono tutte uguali, sia per la differenza del processo produttivo che per gli ingredienti utilizzati. E la purezza è un aspetto fondamentale perché una qualsiasi contaminazione ne può alterare l’effetto e provocare anche effetti collaterali, come mal di testa.

    La purezza degli ingredienti, quindi, fa la differenza tra prodotti efficaci o meno, ben tollerati e sicuri, quindi se è certificata è meglio! Inoltre la melatonina ha un’emivita di circa 30 minuti e la scelta del giusto dosaggio e rilascio è importante per rispondere ad ogni esigenza. Per es. le formulazioni Fast, con rilascio immediato di melatonina, sono utili per chi ha difficoltà ad addormentarsi e per chi soffre degli effetti del jet-lag.

    Ma in commercio esistono speciali formulazioni di melatonina a rilascio controllato e rilascio pulsatile, che agiscono lentamente, assicurando un rilascio lento ma graduale di melatonina durante la notte simulando il ritmo naturale del sonno.

    In particolare la melatonina a rilascio controllato è utile per chi si sveglia durante la notte e fatica a riaddormentarsi. Grazie allo speciale rilascio, la melatonina viene liberata in modo controllato durante tutta la notte, favorendo la continuità del sonno e un senso di benessere al risveglio.

    Mentre la melatonina a rilascio pulsatile è utile per favorire l’addormentamento e in caso di sonno disturbato. Questo nuovo rilascio pulsatile è caratterizzato da una fase sequenziale di 2 mg + 1 mg di melatonina, indicata per la prima fase del sonno, mentre il successivo rilascio distribuito durante la notte di 2 ulteriori mg favorisce una migliore qualità del sonno fino al mattino. In questo modo è possibile risolvere i problemi legati all’addormentamento, ai risvegli frequenti, o al sonno disturbato.

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    476

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN A tutta natura
    PIÙ POPOLARI