Acne: come eliminare i segni sul viso

I segni lasciati dall’acne possono essere eliminati, rivolgendosi ad uno specialista per sapere qual è il trattamento migliore

da , il

    acne segni nel volto

    L’acne può lasciare a volte dei fastidiosi segni nel volto che sono effettivamente molto antiestetici e che non contribuiscono per niente a fare in modo che possa essere instaurato un buon rapporto con il proprio corpo. Specialmente durante il corso dell’adolescenza questi segni possono costituire un problema che assume importanti risvolti anche di carattere psicologico.

    Bisognerebbe quindi passare all’adozione di specifici rimedi in grado di risolvere questo inconveniente. Per prima cosa bisogna ribadire che è fondamentale sottoporsi ad un controllo medico, perché soltanto il medico può stabilire qual è il sistema migliore per intervenire. In generale comunque si può affermare che ci sono due tipi di trattamenti che di solito vengono utilizzati per togliere i segni lasciati dall’acne.

    Il primo consiste nel ricorso al laser frazionato. Si tratta di una pratica che può rivelarsi piuttosto efficiente soprattutto nel caso in cui i segni non sono molto profondi. Nel caso in cui invece i segni sono caratterizzati da una maggiore incisione della pelle si potrebbe ricorrere alla dermoabrasione, che è un trattamento in grado di determinare un’abrasione meccanica della cute a seconda delle necessità individuali. Questo secondo trattamento richiede una convalescenza più lunga rispetto al primo.

    A seconda dell’imponenza del caso il trattamento può essere eseguito ambulatorialmente oppure si dovrebbe ricorrere al ricovero in strutture specifiche. In ogni caso le singole situazioni devono essere valutate caso per caso. Eliminare i segni dell’acne comunque si può, basta rivolgersi ad uno specialista che ci potrà consigliare nel modo migliore.