Abbronzatura anche dopo le vacanze: consigli utili

Abbronzatura anche dopo le vacanze: consigli utili

Anche a vacanze concluse, l’abbronzatura può essere mantenuta in modo efficace e duraturo, basta osservare alcune piccole regole pratiche

da in Abbronzatura, Benessere, In Evidenza, Sole, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    abbronzatura duratura

    Vacanze finite, spiaggia, sole e mare sono solo un debole ricordo? Per non rischiare di perdere in un batter d’occhio non solo l’effetto relax regalato dalle ferie, ma anche l’abbronzatura, ecco qualche consiglio utile, qualche trucchetto per prolungare la tintarella anche in città.

    L’abbronzatura più duratura è quella sana e graduale, le “full immersion” di sole, senza la corretta fotoprotezione non paga, né in termini di salute della pelle, né di effetto a lungo termine. Via libera, quindi, alle creme protettive, alle esposizioni ai raggi solari a piccole dosi e all’idratazione post-sole.

    Dopo le vacanze, il primo nemico da tenere a debita distanza, per non giocarsi subito la tintarella, è la disidratazione: oli detergenti nutritivi sotto la doccia, evitando saponi aggressivi e crema idratante mattina e sera, da spalmare con cura su tutto il corpo.


    Importantissima anche la dieta, che deve prevedere dosi abbondanti di frutta, verdura e acqua, almeno due litri ogni giorno.

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbronzaturaBenessereIn EvidenzaSoleViaggi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI