A luglio sciopero dei medici del Ssn

A luglio sciopero dei medici del Ssn

A luglio ci potrebbe essere uno sciopero dei medici e dei dipendenti del Ssn

da in Sanità
Ultimo aggiornamento:

    sciopero medici ssn

    A luglio ci potrebbe essere uno sciopero nazionale dei medici del Ssn. I medici che lavorano per il servizio sanitario nazionale avrebbero proclamato un momento di agitazione, che dovrebbe essere collocato intorno alla metà del mese. Il tutto se si continuerà con il blocco della contrattazione anche per il 2014. La situazione, in effetti, in questo modo rischia di precipitare e a protestare, oltre ai medici, ci saranno molto probabilmente anche tutti i dipendenti del Ssn.

    Lo ha reso noto l’ente intersindacale con un’apposita lettera che è stata inviata alle autorità governative, parlamentari e alle Regioni. Con la missiva ci si è detti contrari nei confronti del decreto che potrebbe bloccare anche per l’anno prossimo la contrattazione.

    Le conseguenze che ne potrebbero derivare sono tante, perché si rischia di prolungare gli effetti non validi della legge 122 del 2010.

    In base a questa norma non si possono applicare gli istituti consolidati nei precedenti contratti di lavoro.

    La situazione da questo punto di vista appare peggiore soprattutto per i dirigenti sanitari. Come ha fatto notare il sindacato, mantenendo in vigore la legge del 2010 non ci si può aprire a delle norme pregresse, anche per quanto riguarda le riforme strutturali che sono state annunciate.

    In queste condizioni il quadro che ne deriva è veramente grave sia per i cittadini che per gli operatori. Gli stessi cittadini potrebbero essere vittime di una riduzione dei servizi, mentre i dipendenti non ne trarrebbero beneficio dalle condizioni di lavoro, che spesso lasciano a desiderare, anche per ciò che concerne la sicurezza applicata allo svolgimento della professione.

    307

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI