9 alimenti per eliminare i metalli pesanti dall’organismo

9 alimenti per eliminare i metalli pesanti dall’organismo
da in Alimentazione, Benessere

    alimenti eliminare metalli pesanti

    Gli alimenti per eliminare i metalli pesanti dall’organismo ci permettono di disintossicarci dalle sostanze nocive. Spesso nel nostro corpo introduciamo elementi pericolosi, attraverso l’alimentazione o per mezzo dell’uso di cosmetici che contengono paraffine e derivati del petrolio. Gli elementi in questione non vengono facilmente eliminati dall’organismo e possono rimanere all’interno del nostro corpo per tanto tempo, provocando degli effetti che possono rivelarsi anche gravi. Per quanto riguarda i prodotti per la bellezza, sarebbe molto utile prepararli in casa con l’utilizzo di prodotti eco-bio. Esistono, però, dei cibi che possono aiutarci a depurare il nostro corpo velocemente. Vediamo di quali si tratta.

    curcuma metalli pesanti

    La curcuma è una spezia ricca di proprietà benefiche. Riesce a purificare il sangue e ad eliminare tossine e metalli pesanti dal nostro organismo. Alcune ricerche scientifiche recenti hanno permesso di scoprire che è utile abbinare alla curcuma del pepe nero, per una maggiore efficacia. La curcuma consente anche di facilitare il processo digestivo.

    aglio metalli pesanti

    Grazie al suo contenuto di zolfo, l’aglio ha la capacità di depurare l’organismo dalle tossine. Lo zolfo rende solubili in acqua metalli pesanti come il piombo e il cadmio. Nell’aglio è contenuto anche selenio bioattivo, che permette di proteggere il corpo dal mercurio. Per questi motivi l’alimento in questione è da sempre utilizzato per purificare il sangue e rendere migliore la circolazione.

    limone metalli pesanti

    Un rimedio naturale molto utile per rendere più forte il sistema immunitario è costituito dal limone, dalle tante proprietà benefiche. Un po’ di succo di questo frutto in un bicchiere d’acqua può risultare davvero utile, specialmente se bevuto al mattino. Permette di pulire in modo profondo l’organismo e favorisce l’eliminazione dei metalli pesanti.

    coriandolo metalli pesanti

    Il coriandolo è davvero importante per contrastare la presenza nel nostro organismo di cadmio, piombo e alluminio. Inoltre è utile per liberare il corpo dalla presenza di mercurio, pericoloso anche per il dna. Il coriandolo dovrebbe essere utilizzato con la clorella, in modo da non far riassorbire le tossine.

    semi di lino metalli pesanti

    Gli omega 3 sono molto utili per liberare il corpo dai metalli pesanti. Le sostanze che consentono la formazione degli omega 3 possono essere assunte con i semi di lino e l’olio di lino.

    noci metalli pesanti

    Le noci contengono acidi grassi essenziali per favorire la formazione degli omega 3. Anche in questo caso è importante l’assunzione di questo alimento, per permettere una depurazione efficace del nostro corpo.

    verdura biologica metalli pesanti

    La verdura biologica, coltivata naturalmente e priva di pesticidi e fertilizzanti chimici, assunta anche sotto forma di succo, può fornire vitamine e antiossidanti capaci di ripulire il fegato. Possiamo consumare, ad esempio, barbabietole, cavolo, sedano e cetrioli.

    zenzero metalli pesanti

    Lo zenzero può essere abbinato alla curcuma, per potenziare gli effetti positivi di quest’ultima. Questo abbinamento consente di facilitare la digestione e di purificare il sangue.

    alghe di mare metalli pesanti

    Grazie al loro contenuto di algina, le alghe marine hanno la capacità di assorbire le tossine che si trovano nell’intestino e di portarle verso l’esterno. Le sostanze antiossidanti che contengono aiutano a rinforzare il tratto digestivo. Possiamo utilizzare wakame, hiziki, arame da aggiungere nelle zuppe, nori per il sushi e kombu da unire ai legumi.

    978

    LEGGI ANCHE