8 usi alternativi dell’aceto per il benessere

8 usi alternativi dell’aceto per il benessere
da in Alimentazione naturale

    usi alternativi dell aceto benessere

    Diversi sono gli usi alternativi dell’aceto a vantaggio del benessere. Questo ingrediente si rivela fondamentale per restare in salute. Sicuramente molti di noi lo trovano sempre in dispensa, ma forse pochi sanno quanto possa essere utile inserirlo nella dieta. Diversi studi hanno confermato le proprietà dell’aceto, anche di quello balsamico e di quello di mele. Questo condimento sarebbe importante per abbassare il diabete, per disintossicare e purificare l’organismo, per rimediare alle punture di insetti e alle scottature e perfino per trovare sollievo dal mal di gola. Scopriamo insieme molti utili consigli.

    1. Contro il mal di gola
    mal di gola aceto

    L’aceto è utilissimo per trovare sollievo dal mal di gola. Basta effettuare dei gargarismi, avendo cura di diluirlo con l’acqua e ricavando una soluzione, che possiamo utilizzare anche più volte al giorno.

    2. Contro le punture di insetti
    punture insetti aceto

    Le punture di insetti sono davvero fastidiose, perché possono portare alle irritazioni della pelle. Per lenire la cute dalle punture di api, zanzare e per rimediare alle scottature solari, tamponiamo la zona interessata con l’aceto.

    3. Favorisce la digestione
    digestione aceto

    Se soffriamo di bruciore di stomaco, di cattiva digestione e di acidità, possiamo utilizzare l’aceto di mele al posto di quello di vino. L’aceto è già noto fin dall’antichità per le sue proprietà digestive.

    4. Contro la pelle grassa
    pelle grassa aceto

    Se il nostro problema è quello della pelle grassa del viso, basta diluire una parte di aceto in otto di acqua e tamponare la cute con delicatezza, per mezzo di un batuffolo di cotone imbevuto in questa soluzione. Si può fare anche una maschera per il viso purificante, che si mette a punto con mezzo bicchiere di argilla e un cucchiaio di aceto.

    5. Per capelli più luminosi
    capelli luminosi aceto

    L’aceto è ottimo anche per rendere i capelli più luminosi. Non dobbiamo fare altro che mescolare mezzo bicchiere di aceto di mele con l’acqua e utilizzare il risciacquo con acqua fredda. L’aceto è utile anche per combattere la forfora.

    6. Utile contro il diabete
    diabete aceto

    La ricerca scientifica ha dimostrato che l’aceto balsamico sarebbe in grado di ridurre gli effetti negativi dei grassi sulle cellule del pancreas, con un’azione di prevenzione dell’iperglicemia. Tutto merito dell’acido acetico, di cui il condimento è ricco.

    7. Come collutorio
    collutorio aceto

    In particolare l’aceto di mele si può utilizzare anche come collutorio. Dobbiamo scioglierlo in un bicchiere di acqua tiepida. Ne basta anche un cucchiaino. Si tratta di un vero e proprio collutorio naturale da utilizzare per l’igiene della bocca.

    8. Per il prurito al cuoio capelluto
    prurito aceto

    Se soffriamo di prurito al cuoio capelluto, mettiamo a punto una soluzione a base di acqua e aceto, soprattutto quello di mele. Prima di pettinarci, immergiamo il pettine in questa soluzione.

    820

    LEGGI ANCHE