7 trucchi per mangiare fuori senza ingrassare

7 trucchi per mangiare fuori senza ingrassare
da in Alimentazione, Dimagrire
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/03/2015 10:17

    Ristorante

    Siete in cerca di alcuni trucchi per mangiare al ristorante senza ingrassare? Diversi studi hanno messo in evidenza come esistano dei piccoli accorgimenti da seguire per poter mantenere il proprio peso forma, anche quando si è fuori a pranzo o a cena: restare in forma e dimagrire, infatti, è possibile anche senza rinunciare a delle uscite piacevoli in compagnia della propria famiglia e dei propri amici. Ecco alcuni semplici e preziosi consigli per poter pranzare e cenare fuori senza ingrassare scegliendo, dal menù, degli alimenti sani.

    1. Mangiare con amici salutisti
    Insalata

    Spesso, un pasto al ristorante può arrivare a contenere oltre 1100 calorie. Esistono, ad ogni modo, dei trucchi per facilitare la dieta: uno di questi è quello di mangiare in compagnia di amici salutisti. Perché? Alcuni studi dimostrano che chi mangia in compagnia tende ad ordinare lo stesso tipo di cibo: andate, quindi, a mangiare in compagnia di persone che siano attente alla qualità del cibo che mangiano.

    2. Mangiare in un posto romantico
    Romanticismo

    Oltre a seguire un’alimentazione corretta, esistono altri fattori che possono aiutare nell’intento: andare a mangiare in un luogo romantico è fra questi. Alcuni ricercatori hanno scoperto che, al lume di candela e con una giusta colonna sonora, si può consumare almeno il 18% in meno di cibo. In questi casi, si tende, infatti, a mangiare più lentamente e con più gusto.

    3. Sedere al tavolo vicino alla finestra
    Finestra

    Quando andate al ristorante, chiedete di sedere al tavolo vicino alla finestra: secondo alcuni studi pare, infatti, che chi sieda accanto alla finestra ordini più alimenti salutari e meno dolci, prediligendo insalate e verdure in genere. Il motivo potrebbe nascondersi nel fatto di sentirsi maggiormente sotto gli occhi ed il giudizio di tutti.

    4. Scegliere frutta ed insalata ai buffet
    Salad fruit

    Se vi capita di andare ad un buffet, cercate di optare per frutta ed insalata come prima cosa: esiste, però, della verdura e della frutta da consumare con parsimonia. Alcuni ricercatori hanno scoperto che il primo alimento che si consuma ai buffet è, solitamente, quello che influenza il resto del pasto: chi inizia, infatti, mangiando delle bombe caloriche ha più probabilità di consumare cibi non propriamente salutari.

    5. Chiedere un bicchiere alto
    Glass

    Andate a cena fuori? Allora, per bere domandate un bicchiere alto: questo perché pare che si tenda a bere più alcol nei bicchieri piccoli e a dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Consumer Research, che afferma come i baristi versino il 27% in più di alcol nei bicchieri piccoli rispetto a quelli alti.

    6. Sedere lontano dal bar
    Bar

    Un altro trucco efficace pare essere quello di sedere lontano dal bar: si sa, infatti, che mangiare mentre si è distratti è controproducente, perché si tende a farlo di più e non solo in quel momento, ma nell’arco dell’intera giornata. Oltre a ciò, chi siede nei pressi di un bar beve molto più alcol rispetto a chi siede distante.

    7. Contare le calorie
    Calorie

    Infine, anche contare le calorie può aiutarvi a mangiare meno, ma non fatelo nel modo classico. Come? Cercate di pensare a quanti chilometri di corsa occorrono per ogni 100 calorie consumate: questo dovrebbe, infatti, darvi la giusta motivazione per ordinare sano ed evitare di mangiare cibo spazzatura in grandi quantità.

    767

    LEGGI ANCHE