NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

7 supercibi secondo l’Ayurveda

7 supercibi secondo l’Ayurveda
da in Alimentazione

    supercibi secondo ayurveda

    Supercibi secondo l’Ayurveda: la cucina ayurvedica è una delle poche in grado di mettere d’accordo la salute e il gusto. Alla sua base c’è il mondo antico della spiritualità e della filosofia indiane, che non separano mai il corpo dalla mente. Secondo questi principi, mangiare bene è utile anche a livello interiore, perché riesce ad apportare un certo benessere anche all’anima. L’Ayurveda distingue i cibi in base ai sapori e divide le persone secondo la loro costituzione, i dosha. E’ dall’unione dei 5 elementi naturali che si formano la struttura fisica e il carattere di un individuo. Vediamo quali sono i cibi principali rientranti nell’ambito della teoria ayurvedica.

    avocado ayurveda

    L’avocado viene considerato un alimento molto nutriente, ricco di sostanze nutritive. Secondo la cucina ayurvedica, il modo migliore per consumare questo frutto è quello di aggiungere ad esso limone e pepe nero, in modo che possa diventare più digeribile.

    sedano ayurveda

    Secondo i principi dell’Ayurveda, il sedano è molto adatto a procurare tranquillità mentale, anche perché stimolerebbe il controllo cosciente sui sensi. Per questi motivi è consigliato soprattutto a chi pratica lo yoga, con i suoi esercizi e con le posizioni da fare anche a casa, e a chi si dedica alla meditazione. Secondo la cucina ayurvedica, il sedano si dovrebbe consumare almeno una volta al giorno, crudo, prima dei pasti.

    fagioli ayurveda

    I fagioli contengono molte proteine e possono costituire una valida alternativa alla carne, per chi segue un’alimentazione vegetariana e vegana. Secondo l’Ayurveda, questi legumi, però, non vanno abbinati a spezie piccanti come il peperoncino e la paprika.

    cannella ayurveda

    L’Ayurveda consiglia la cannella per il suo effetto tonico e ricostituente che avrebbe nei confronti dell’organismo. La cucina ayurvedica sfrutta le proprietà della cannella per ridurre il colesterolo, specialmente indicandola per la preparazione di infusi e tisane.

    broccoli ayurveda

    I broccoli sono considerati dai principi ayurvedici ottimi alimenti, soprattutto perché sono ricchi di antiossidanti, sono nutrienti, ma anche leggeri. La cucina ayurvedica raccomanda di cuocere i broccoli al vapore, per renderli più digeribili, e di condirli con zenzero, cumino e coriandolo.

    carote ayurveda

    Secondo l’Ayurveda, le carote sono ottime per rafforzare il sistema immunitario. In particolare vengono messe in evidenza le proprietà del succo di carota, che, unito ad un pizzico di zenzero, agirebbe contro le indigestioni. I centrifugati di carote prima dei pasti aiutano la depurazione dell’organismo.

    cereali ayurveda

    In base ai principi dell’Ayurveda, ogni cereale ha tantissime proprietà benefiche. L’Ayurveda spiega come i cereali dovrebbero rappresentare il 40% della dieta quotidiana.

    780

    PIÙ POPOLARI