NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

7 modi per migliorare la salute in un minuto

7 modi per migliorare la salute in un minuto
da in Benessere
Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/05/2015 12:52

    Benessere

    7 modi per migliorare la salute in un minuto? È possibile? Sono quesiti che alcuni di noi si saranno posti almeno una volta nella vita, soprattutto quando ci si trova ad affrontare situazioni particolarmente stressanti dal punto di vista psicologico ed anche fisico. Diversi studi, nel corso degli anni, hanno portato a delle piccole grandi scoperte davvero strabilianti in merito. Quali sono alcune di queste e come applicarle nella vita di tutti i giorni? Vi proponiamo dei trucchi per ritrovare la salute in 60 secondi o meno.

    1. Ridere

    varefree woman stands with her hands out embracing the sunshine at the beach

    Ridere è un classico, quando si parla dei benefici alla salute. Perché? Studiosi di tutto il mondo sono arrivati a questa conclusione da tempo: ridere di gusto almeno una volta al giorno, infatti, potrebbe salvarvi la vita. È la gelotologia a studiare gli effetti benefici che la risata ha sul nostro corpo e sulla nostra mente. Ridere spontaneamente migliora la qualità della vita, diminuisce l’ansia – così come l’insonnia e lo stress – oltre a mettere in movimento circa 20 muscoli facciali, spalle ed addominali, prevenendo di fatto anche la comparsa di rughe ed aiutandoci a bruciare realmente calorie. Il merito? È della serotonina, delle endorfine e delle encefaline prodotte dal nostro organismo, che rafforzano il sistema immunitario ed aiutano a combattere la depressione. Ridere è gratis e fa bene, cosa aspettate ancora?

    2. Abbracciare

    Abbracciare

    L’amore è una delle migliori medicine naturali che esistono al mondo. Basta abbracciare qualcuno che si ama, per pochi secondi al giorno, per sentirne subito gli effetti positivi, rilassandoci, rendendoci felici ed abbassando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna: gli abbracci hanno, infatti, degli effetti positivi sull’ossigenazione del sangue e sulla stimolazione della produzione di emoglobina che si occupa, per l’appunto, del trasporto di ossigeno ai tessuti. Abbracciare migliora anche l’autostima e combatte la depressione e lo stress in modo del tutto naturale, come hanno dimostrato diversi studi sia europei che statunitensi. A beneficiare degli abbracci sarà, inoltre, anche la memoria per via della produzione di ossitocina. Infine, soffrite di ansia? Un abbraccio può essere una vera soluzione al problema: la produzione di ormoni del benessere vi aiuterà, dandovi una sensazione di calma e di pace.

    3. Essere positivi

    T

    Sull’onda dei primi due punti, ecco anche l’intramontabile toccasana per la salute: essere positivi! Almeno per un minuto al giorno, cercate di trovare il lato positivo delle cose e di non demoralizzarvi, perché ciò vi aiuterà a vivere meglio e più a lungo. Ricordatevi sempre che preoccuparvi o essere pessimisti non aiuta di certo a migliorare le situazioni; guardare, invece, tutto con positività aiuta anche ad avere una maggior concentrazione e creatività per poter risolvere eventuali problemi. Viva l’ottimismo, dunque!

    4. Allenare il cervello

    Cervello

    Cercate di coltivare un hobby che vi piace particolarmente: leggete, imparate una nuova lingua o a suonare, ad esempio. Perché? Allenare il cervello significa farlo invecchiare più lentamente, facendolo restare sano e giovane il più a lungo possibile. Dunque, esercitate il vostro cervello anche per un solo minuto al giorno, ma in maniera costante!

    5. Liberare la mente

    Liberare la mente

    Per qualche secondo, provate almeno una volta al giorno a fermarvi e a prendere del tempo per voi stessi, facendo un bel respiro e liberando la mente da problemi, pensieri e tutto ciò che vi passa per la testa: in questo modo, infatti, rallenterà la secrezione degli ormoni dello stress e la pressione sanguigna si ridurrà.

    6. Riposare gli occhi

    Occhi

    Chi al giorno d’oggi, per lavoro o per hobby, non ha a che fare almeno un po’ con un computer, uno smartphone o un tablet? Soprattutto chi lavora con uno di questi aggeggi tecnologici è costretto a stare davanti agli schermi per molto tempo e a risentirne sono gli occhi. Cosa fare, quindi, per salvare la vista? Cercate di staccare dal monitor e riposare gli occhi almeno un minuto ogni mezz’ora circa. Inoltre, ricordate di mantenere lo schermo del PC pulito per non affaticare gli occhi ulteriormente; mantenete una distanza adeguata tra lo schermo e voi; regolate la luminosità del monitor in maniera corretta; non dimenticate di sbattere gli occhi per mantenerli lubrificati e cercate di utilizzare sfondi di colore più scuro, in quanto quelli più chiari tendono a sforzare maggiormente la vista.

    7. Mangiare una mela al giorno

    Mela

    Infine, è proprio vero il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”: questo prezioso frutto, infatti – tra le altre cose – aiuta la memoria e a dimagrire, ringiovanendo anche la pelle. Una mela contiene circa l’85 per cento di acqua ed è proprio questa una delle caratteristiche che la rende adatta alle diete, oltre alla presenza di fruttosio; unico zucchero che ha un basso indice glicemico. Ma i benefici di una mela non finiscono qui: questo frutto contiene una buona percentuale di fibre – oltre che vitamina C – che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre, la mela è un aiuto valido quando si soffre di diarrea, gastroenterite, calcoli biliari e, persino, diabete. Cosa aspettate, dunque? Un minuto per mangiare un frutto succoso e a beneficiarne sarà la vostra salute.

    1102

    PIÙ POPOLARI