7 benefici del bergamotto

7 benefici del bergamotto
da in Frutta, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 08/03/2017 07:38

    7 benefici del bergamotto

    I benefici del bergamotto sono molteplici e apportano degli ottimi risultati per la salute dell’organismo, in vari ambiti. Il bergamotto è un agrume che vanta numerose proprietà curative e che deriva da un albero appartenente alla famiglia delle Rutaceae, il cui nome è Citrus Bergamia. Le origini di questa pianta sono italiane: il bergamotto proviene, infatti, dalla Calabria, ma è divenuto famoso in tutto il mondo. Un esempio? È ampiamente utilizzato per la realizzazione di diversi tè, come l’Earl Grey. Ma quali sono le caratteristiche del bergamotto? Scopriamone alcune.

    Cuore

    Il bergamotto è un valido alleato per la salute del cuore: viene, infatti, impiegato per tenere sotto controllo il colesterolo alto ed è in grado di prevenire malattie cardiovascolari, come infarto, ictus e arteriosclerosi. Non va utilizzato in caso di glaucoma, asma bronchiale e bradicardia.

    Depressione

    L’aroma di bergamotto è, inoltre, molto utile per combattere ansia e depressione: per questa ragione è, infatti, utilizzato in aromaterapia. Come fare? È possibile effettuare suffumigi, utilizzando alcune gocce di olio essenziale di bergamotto dall’azione calmante. Per combattere l’ansia esistono, poi, anche altri oli essenziali efficaci.

    Invecchiamento

    L’essenza di bergamotto contiene, poi, vitamina C, proteine, fibre alimentari, sali minerali – come sodio, calcio, potassio e magnesio – aminoacidi e un alto numero di antiossidanti, tra cui flavonoidi: per questo motivo, il bergamotto rallenta l’invecchiamento e combatte i radicali liberi.

    Respirare

    Il bergamotto è un ottimo alleato per le vie respiratorie: vanta, infatti, delle proprietà antibatteriche e antinfiammatorie utili per la salute dell’organismo e per il benessere delle vie respiratorie.

    Unghie

    L’olio essenziale di bergamotto può essere utilizzato anche come disinfettante e cicatrizzante: può, infatti, essere applicato sulla pelle per cicatrizzare piccole ferite, ma anche per combattere micosi alle unghie.

    Capelli

    Questo prezioso frutto sembra, inoltre, sia particolarmente indicato contro la forfora – per cui esistono diversi rimedi naturali efficaci - e la caduta dei capelli. Occorre, però, prestare particolare attenzione al suo utilizzo sulla pelle, in quanto contiene bergapteni: queste sostanze pare siano, infatti, cancerogene e causa di macchie ed eritemi. Come risolvere il problema? Acquistando, in erboristeria, l’olio essenziale di bergamotto privo di bergapteni.

    Alitosi

    Il bergamotto sembra sia indicato anche per sconfiggere l’alitosi. Come fare? Versate 4-5 gocce di olio essenziale in un bicchiere d’acqua per fare dei gargarismi, almeno due volte al giorno. Infine, sebbene non abbia controindicazioni particolari, quando associato ad altri farmaci, è opportuno chiedere il parere del proprio medico curante.

    785

    LEGGI ANCHE