NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

5 serie conseguenze della sedentarietà

5 serie conseguenze della sedentarietà
da in Metabolismo, Movimento
Ultimo aggiornamento: Martedì 16/06/2015 12:12

    Sedentarietà

    La sedentarietà può causare delle serie conseguenze per la salute: sono, infatti, diversi i rischi che si corrono passando molto tempo seduti alla scrivania a lavorare o sul divano di casa. Queste condizioni sono spesso inevitabili, in special modo quando si tratta di lavoro. Facendo una media – escludendo il tempo trascorso a dormire a letto – si parla di circa 9 ore al giorno che, facendo un ulteriore calcolo, si traducono in circa 36 anni della vita: questo stile di vita è, ovviamente, errato per l’essere umano che nasce come “esploratore”. Scopriamo alcuni modi in cui la sedentarietà può causare seri danni alla salute.

    Muscoli

    Trascorrere molto tempo seduti può causare l’atrofizzazione dei muscoli: ciò può, infatti, portare a perdere elasticità muscolare, tonicità e massa, indebolendo di fatto i muscoli. Il consiglio è quello di alzarsi ogni tanto, percorrere della strada a piedi o anche, semplicemente, fare le scale ogni tanto. Esistono, poi, dei rimedi naturali efficaci per i dolori muscolari.

    Metabolismo

    A risentire di uno stile di vita scorretto è anche il metabolismo che viene, inevitabilmente, rallentato. Un’ora seduti causa una diminuzione della lipasi – questo è un enzima che si occupa di trasformare il colesterolo cattivo in colesterolo buono – e ciò può portare a un aumento di peso e a un maggiore rischio di contrarre diabete e malattie cardiovascolari. Esistono, comunque, degli alimenti in grado di accelerare il metabolismo.

    Ossa

    Stare per troppo tempo seduti diminuisce anche il lavoro delle ossa, che vengono danneggiate da una vita troppo sedentaria: le ossa necessitano, infatti, di sostenere il peso per restare forti e non perdere di densità. La soluzione? Fate almeno una passeggiata al giorno per ovviare al problema.

    Mal di schiena

    Attenzione anche alla postura, in special modo quando ci si siede mantenendo posizioni errate che creano danni alla salute della nostra schiena, oltre che delle spalle e del collo: cifosi, ernie al disco e altri problemi sono, infatti, dietro l’angolo. Cercate, quindi, di poggiare la schiena e i piedi per terra e di tenere le spalle il più rilassate possibile.

    Apnee

    Infine – sebbene i problemi derivati dalla sedentarietà non finiscano di certo qui – le apnee notturne sono un’altra conseguenza causata dall’eccessivo stare seduti. L’aumento del rischio delle apnee notturne è strettamente collegato ai problemi di circolazione – causati anch’essi dalla sedentarietà – causando una serie di danni da non sottovalutare.

    687

    PIÙ POPOLARI