NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

5 errori che rallentano il metabolismo

5 errori che rallentano il metabolismo
da in Metabolismo
Ultimo aggiornamento: Venerdì 13/02/2015 14:13

    Metabolismo

    Esistono degli errori da non commettere che rallentano il metabolismo e non permettono di bruciare calorie a sufficienza: oltre ad assumere cibi che possano accelerarlo e a fare del sano movimento è, infatti, essenziale cercare di adottare dei comportamenti che ci aiutino a non rallentarlo, tenendo conto di determinati fattori che possono influire su di esso. Quali sono, dunque? Vediamo, nel dettaglio, 5 errori che rallentano il metabolismo e non permettono di bruciare calorie a sufficienza.

    1. Accendere i riscaldamenti

    Freddo

    Accendere i riscaldamenti la notte può essere considerato uno degli errori da evitare, perché ciò può rallentare il metabolismo: sembra, infatti, che alcuni studi dimostrino come chi dorma in stanze più fredde, durante la notte bruci più calorie. Il tessuto adiposo bruno si attiva maggiormente a temperature fredde per cercare di mantenersi al caldo e questo permette di bruciare più calorie durante tutta la giornata.

    2. Eliminare i carboidrati

    Carboidrati

    Eliminare i carboidrati dalla propria dieta è uno degli errori più comuni che non vanno commessi. Diversi studi dimostrano che non è propriamente corretto pensare che per perdere peso occorra assumere pochi carboidrati: quando si fa dell’esercizio fisico, infatti, i muscoli richiedono glicogeno da riserve di carboidrati nel corpo che, se venissero a mancare, non darebbero energia sufficiente per bruciare più calorie durante l’allenamento.

    3. Fare spuntini sbagliati

    Noci

    Invece che mangiare soltanto cibi ipocalorici, sarebbe opportuno assumere anche della frutta secca: secondo alcuni studi, infatti, gli acidi grassi polinsaturi – contenuti nelle noci, ad esempio – aumentano l’attività di alcuni geni che controllano la combustione dei grassi e ciò aiuterebbe a bruciare più calorie durante il giorno.

    4. Non usare il sale

    Sale

    Il sale marino integrale o il sale iodato, oltre a dare più gusto ai cibi – anche se occorre ricordare che il sale va utilizzato moderatamente per le sue controindicazioni – è utile per attivare la tiroide e, quindi, il metabolismo. Per questa ragione, cercate di consumare abbastanza fonti di iodio, tra le quali si trovano anche le alghe.

    5. Non svegliarsi presto al mattino

    sporty woman jogging on wide sandy beach at bright sunshine

    Svegliarsi presto al mattino è essenziale per la salute del metabolismo: dormire al mattino, infatti, potrebbe farvi bruciare meno calorie. Uscite a fare jogging o una passeggiata come prima cosa al mattino, perché questo accelererà il vostro metabolismo: alcuni ricercatori ipotizzano, infatti, che il Sole – nelle prime ore del mattino – possa aiutare a mantenere un tasso metabolico sano.

    593

    PIÙ POPOLARI