10 ricette light con i carciofi

I carciofi sono degli ortaggi estremamente benefici per la salute dell’organismo e si prestano benissimo alla preparazione di molte ricette light gustose. Vantano un forte potere depurativo e drenante, che aiuta il corpo a disintossicarsi, per cui sono indicati in un’alimentazione ipocalorica. Tra le molte ricette dietetiche di cui sono protagonisti, c’è quella del risotto ai carciofi light, ma anche insalate e lasagne. Scopriamo di più.

da , il

    Ricette light carciofi

    I carciofi si prestano a molte ricette light gustose e facili da preparare, così da poter godere appieno delle proprietà di questo ortaggio. Tra gli alimenti che assolutamente non devono mancare in una dieta corretta ed equilibrata, c’è proprio il carciofo che apporta diversi benefici per la salute dell’organismo, tra cui il suo forte potere drenante e depurativo che aiuta l’organismo a disintossicarsi attraverso la minzione. In questo articolo, proponiamo alcune ricette dietetiche con i carciofi, perfette per chi sta seguendo un’alimentazione ipocalorica o, semplicemente, ci tiene alla linea e vuole rimanere in forma, senza rinunciare ai piaceri della tavola: un buon risotto ai carciofi light, ad esempio, un’insalata o delle gustosissime lasagne. Questo ortaggio può essere consumato sia crudo che cotto ed è parte di molti piatti genuini. Scopriamo di più in merito.

    Risotto ai carciofi

    Risotto carciofi ricetta light

    Per preparare un buonissimo risotto ai carciofi light, gli ingredienti per 4 persone sono i seguenti:

    • 320 grammi di riso carnaroli;
    • 1 litro di brodo vegetale;
    • 2 scalogni;
    • 1 bicchiere di vino bianco;
    • 2 cucchiai di formaggio grattugiato;
    • 1 noce di margarina;
    • Sale;
    • Pepe;
    • 4 carciofi;
    • 1 spicchio di aglio.

    Per la preparazione di questo primo piatto da non perdere, procedete come segue:

    1. Scaldate il brodo precedentemente preparato;
    2. Pulite i carciofi, togliendo le foglie esterne, le spine e la barba, fino ad arrivare al cuore;
    3. Tagliate i gambi e privateli dei filamenti;
    4. Tagliate i cuori dei carciofi in 6 parti e i gambi a rondelle;
    5. Mettete i cuori e i gambi da parte in una bacinella d’acqua con del limone;
    6. Preparate il risotto, facendo soffriggere lo scalogno tritato finemente con un filo generoso di olio in una padella antiaderente;
    7. Aggiungete il riso e fatelo tostare un paio di minuti a fiamma alta;
    8. Sfumate con il vino;
    9. Successivamente, abbassate la fiamma;
    10. Aggiungete un mestolo di brodo e lasciate asciugare, irrorando ogni volta che si asciuga;
    11. Nel frattempo, fate appassire i carciofi in una padella con l’altro scalogno tritato, lo spicchio di aglio intero, un filo di olio e un mestolo di brodo;
    12. Fate cuocere i carciofi a fiamma moderata per circa 10 minuti;
    13. Aggiustate di sale e pepe;
    14. Aggiungete i carciofi cotti al riso;
    15. Portate a fine cottura, il riso deve cuocere mediamente 20 minuti;
    16. A cottura ultimata, mantecate il risotto con una noce di margarina e il formaggio grattugiato.

    Si tratta di un piatto che apporta circa 380 calorie per porzione.

    Photo by Agathe / CC BY

    Carciofi alla romana

    Carciofi romana light

    Una delle più famose ricette con carciofi light è quella dei carciofi alla romana. Per prepararla, per 4 persone, vi serviranno i seguenti ingredienti:

    • 4 carciofi mammola;
    • 1 mazzetto di prezzemolo;
    • ½ spicchio di aglio;
    • Qualche fogliolina di menta;
    • Sale;
    • Pepe;
    • Olio extravergine d’oliva.

    Per la preparazione di questo piatto veloce da preparare, ecco come fare:

    1. Pulite accuratamente i carciofi, eliminando le foglie esterne, le spine e la barba;
    2. Tagliate i gambi;
    3. Metteteli a cuocere in una casseruola dai bordi alti con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e 1 bicchiere di acqua calda;
    4. Aggiungete l’aglio, il sale, il pepe e la menta;
    5. Chiudete la casseruola con un coperchio;
    6. Lasciate stufare i carciofi per circa 40 minuti, a fuoco basso;
    7. A fine cottura, aggiungete il prezzemolo e amalgamate bene.

    Si tratta di un piatto che vanta in media 70 calorie per porzione.

    Photo by Edsel Little / CC BY

    Vellutata di carciofi

    Vellutata carciofi light

    Una vellutata di carciofi è uno dei piatti maggiormente gustosi che interessano questo tipo di ortaggio. Per la preparazione di questa pietanza, per 4 persone, serviranno questi ingredienti:

    • 10 carciofi;
    • 4 patate medie;
    • 1 spicchio di aglio;
    • 1 cipolla piccola;
    • 1 litro di brodo vegetale;
    • Sale;
    • Pepe.

    Quella che è da considerarsi una delle ricette light con carciofi più buone in assoluto va preparata come segue:

    1. Pulite bene i carciofi, riducendoli al cuore;
    2. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti;
    3. In una grossa pentola, mettete a cuocere i cuori dei carciofi, le patate, lo spicchio di aglio pulito, la cipolla affettata e ricoprite il tutto con il brodo vegetale;
    4. Aggiustate di sale e pepe;
    5. Coprite la pentola e fate cuocere a fuoco basso, finché le verdure non saranno morbide, circa 40 minuti;
    6. A fine cottura, spegnete il fuoco;
    7. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e vellutato;
    8. Servite con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di formaggio grattugiato.

    Le calorie per porzione, in questo caso, sono circa 125.

    Photo by Edsel Little / CC BY

    Lasagne ai carciofi

    Lasagne carciofi

    Le lasagne ai carciofi sono un piatto saporito ed estremamente raffinato, oltre che una pietanza facile da realizzare in cucina: si tratta di una ricetta vegana, dal gusto delicato. Gli ingredienti, per 4 persone, sono in seguenti:

    • 650 grammi di carciofi puliti;
    • 1 litro di latte di soia;
    • 100 grammi di margarina;
    • 250 grammi di sfoglia senza uova;
    • 1 spicchio d’aglio;
    • 100 grammi di farina di tipo 1;
    • Noce moscata;
    • Sale;
    • Olio extravergine d’oliva;
    • Pepe;
    • Acqua.

    Per la preparazione di questo gustosissimo, ma leggero piatto, ecco cosa fare:

    1. Sbucciate l’aglio;
    2. Mettete l’aglio in una padella con l’olio;
    3. Aggiungete i carciofi da far rosolare;
    4. Coprite con acqua;
    5. Regolate di sale;
    6. Cucinate finché i carciofi non saranno morbidi;
    7. Preparate la besciamella facendo sciogliere la margarina in pentola;
    8. Unite la farina con sale, noce moscata e pepe;
    9. Mescolate e versate il latte, continuando a mescolare;
    10. Cucinate fino a farlo addensare;
    11. Riponete i carciofi freddi in un robot da cucina per tritarli, fino a formare una purea;
    12. Lessate in acqua bollente, per 2 minuti, la sfoglia;
    13. Riponete la sfoglia su un canovaccio pulito;
    14. Coprite il fondo di una pirofila con della besciamella, continuando con le sfoglie;
    15. Proseguite la stratificazione, condendo le sfoglie con la crema di carciofi e la besciamella;
    16. Infornate a forno caldo, a 180°, per circa 20 minuti;
    17. Sfornate e lasciate riposare per circa 10 minuti, prima di consumare.

    Servite le lasagne ancora calde.

    Torta salata di carciofi e zenzero

    Torta salata carciofi light

    Una torta salata di carciofi e zenzero è una delle ricette dietetiche più buone e gustose da preparare, anche abbastanza facilmente: si tratta di un piatto invernale che potrà conquistare i palati anche delle persone più esigenti. Gli ingredienti, per 4 persone, sono i seguenti:

    • 1 kg di carciofi;
    • Zenzero;
    • 1 limone;
    • 2 spicchi d’aglio;
    • Olio extravergine d’oliva;
    • Acqua;
    • 200 grammi di farina di tipo 1;
    • Sale;
    • Acqua;
    • 20 grammi di olio di semi di girasole;
    • 250 grammi di ricotta;
    • 4 uova;
    • 1 bustina di lievito.

    Ecco il procedimento per la preparazione di una delle ricette con i carciofi più gustose:

    1. Ungete e infarinate lo stampo;
    2. Pulite i carciofi, mantenendoli a bagno in acqua e limone, così da non farli annerire;
    3. Pulite gli spicchi d’aglio e metteteli in una padella con olio e zenzero;
    4. Fate soffriggere;
    5. Unite i carciofi e rosolate;
    6. Coprite con acqua, regolando di sale;
    7. Fate cuocere fino a quando le foglie non saranno tenere;
    8. Spegnete il fuoco;
    9. Fate raffreddare;
    10. Sgusciate le uova in una ciotola;
    11. Montate le uova con le fruste;
    12. Aggiungete la ricotta, olio di semi, farina, sale, lievito e i carciofi freddi;
    13. Trasferite il tutto in una tortiera;
    14. Infornate in forno caldo a 180° per 30 minuti;
    15. Sfornate e sformate.

    Potrete servire la torta sia calda che a temperatura ambiente.

    Photo by walimai73 / CC BY

    Spaghetti integrali con carciofi e mollica

    Spaghetti carciofi

    Tra le ricette light con carciofi, spicca quella degli spaghetti integrali con la mollica: si tratta di un mix di sapori genuini e semplici, che renderanno questo primo piatto adatto sia a pranzi che a cene. Ecco gli ingredienti per 4 persone:

    • 320 grammi di spaghetti integrali;
    • 400 grammi di carciofi;
    • 2 spicchi di aglio;
    • 50 grammi di mollica di pane raffermo;
    • 30 grammi di olio extravergine d’oliva;
    • 2 spicchi di aglio;
    • Sale fino;
    • 30 grammi di olive denocciolate;
    • 1 peperoncino fresco;
    • Pepe nero;
    • 1 grammo di origano secco.

    Per la preparazione di questo buonissimo piatto primaverile, ecco come procedere:

    1. Pulite i carciofi, eliminando la parte finale del gambo, le foglie più dure ed esterne, le spine, la barba e la punta;
    2. Dividete a metà i carciofi per, poi, farli a striscioline;
    3. Riponete i carciofi all’interno di una ciotola con acqua e limone, per evitare che diventino neri;
    4. Riscaldate 15 grammi di olio di oliva con lo spicchio di aglio in un tegame;
    5. Aggiungete i carciofi a listarelle per farli saltare a fuoco medio per 5 minuti circa;
    6. Pepate e salate, unendo le olive snocciolate;
    7. A cottura terminata, eliminate l’aglio;
    8. Fate bollire dell’acqua salata in una pentola;
    9. Rimuovete il picciolo dal peperoncino, estraendo i semini interni;
    10. Tagliate il peperoncino a striscioline;
    11. Riscaldate altri 15 grammi di olio di oliva in una padella, con aglio, peperoncino e mollica tritata;
    12. Fate tostare la mollica per 5 minuti;
    13. Aromatizzate con l’origano;
    14. Cucinate gli spaghetti al dente;
    15. Scolateli nel tegame con i carciofi;
    16. Aggiungete la mollica tostata, mescolando.

    Ricordate di servire il piatto caldo. Se gli spaghetti dovessero avanzare, potete conservarli all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per un giorno soltanto.

    Insalata di carciofi

    Insalata carciofi

    L’insalata di carciofi è una delle ricette light più gustose: è un contorno fresco da preparare facilmente, senza cottura. Per 4 persone, serviranno i seguenti ingredienti:

    • 1 kg di carciofi;
    • 1 limone;
    • 40 grammi di parmigiano;
    • 60 grammi di olio extravergine d’oliva;
    • Sale;
    • Pepe.

    La preparazione di questo piatto fresco è davvero semplice. Ecco cosa fare:

    1. Pulite i carciofi;
    2. Riponete i carciofi in acqua e limone per non farli annerire;
    3. Rimuovete una parte del gambo dei carciofi – lasciando un paio di centimetri – le foglie esterne e la punta;
    4. Una volta giunti al cuore del carciofo, dividetelo in due parti;
    5. Affettate i carciofi;
    6. Tagliate a scaglie il parmigiano;
    7. Unite il succo di limone all’olio, sale e pepe;
    8. Versate i carciofi in una ciotola;
    9. Aggiungete il parmigiano e il resto degli ingredienti.

    Ricordate che è preferibile consumare l’insalata di in giornata.

    Carciofi in padella

    Carciofi padella

    I carciofi, con il loro inconfondibile sapore, stuzzicano i palati più esigenti. Questi ortaggi si presentano, come visto, a ricette più o meno facili: possono, ad esempio, essere preparati semplicemente in padella, in modo che ne venga esaltato il gusto unico. Vediamo gli ingredienti per 4 persone:

    • 8 carciofi;
    • 1 spicchio di aglio;
    • 50 grammi di olio extravergine d’oliva;
    • 150 grammi di acqua;
    • Sale fino;
    • Pepe nero;
    • 1 limone;
    • Prezzemolo.

    Una volta reperito tutto ciò che serve per la preparazione dei carciofi in padella, ecco come procedere:

    1. Pulite i carciofi all’interno di una ciotola di acqua fredda con limone, per evitare che questi anneriscano, eliminando le foglie dure – quelle più esterne – il gambo, la punta, le spine e la barba interna;
    2. Scaldate l’olio in una padella con lo spicchio d’aglio, per 1 minuti circa;
    3. Scolate i carciofi dall’acqua e limone, spremendoli e adagiateli nella padella con il gambo rivolto verso l’alto;
    4. Pepate, salate e aggiungete a l’acqua;
    5. Coprite con il coperchio, proseguendo la cottura per 10 minuti a fuoco basso;
    6. Lavate e tritate il prezzemolo;
    7. Girate i carciofi da cuocere per altri 20 minuti circa;
    8. Aromatizzare con il prezzemolo, a fine cottura.

    Potrete servire i carciofi ben caldi e/o conservarli in frigorifero per 1-2 giorni.

    Tagliatelle ai carciofi

    Tagliatelle carciofi light

    Questo ortaggio dal sapore deciso può essere utilizzato anche per la preparazione di gustose tagliatelle ai carciofi, un primo piatto unico e ricco di molteplici proprietà benefiche. Gli ingredienti, per 4 persone, sono i seguenti:

    • 320 grammi di tagliatelle;
    • 4 carciofi;
    • 1 spicchio di aglio;
    • 100 grammi di acqua;
    • Pepe nero;
    • Sale.

    Il procedimento per la preparazione di questa pietanza è il seguente:

    1. Pulite i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, la punta, la parte finale del gambo, le spine e la barba;
    2. Tagliate i carciofi a listarelle;
    3. Scaldate l’olio e l’aglio intero sbucciato in un tegame;
    4. Versate i carciofi con sale, pepe e fate rosolare per 5 minuti;
    5. Portate a bollore dell’acqua salata in un’altra pentola;
    6. Una volta pronto, eliminate l’aglio;
    7. Versate le tagliatelle nella pentola, quando l’acqua bollirà;
    8. Cucinate al dente;
    9. Scolate e aggiungete il condimento nel tegame per insaporire per un paio di minuti.

    Servite la pasta ben calda. Potrete conservare soltanto il sugo, per un paio di giorni, in frigorifero, ma coperto con della pellicola.

    Photo by Ewan Munro / CC BY

    Carciofi light con agrumi e spezie

    Carciofi agrumi

    Infine, un piatto buonissimo, ovvero i carciofi light con agrumi e spezie: si tratta di un contorno delizioso e adatto a chi deve seguire regimi alimentari dietetici. Gli ingredienti, per 8 persone, sono i seguenti:

    • 8 carciofi;
    • 2 arance;
    • 1 limone;
    • 50 grammi di margarina;
    • Sale;
    • Pepe;
    • Noce moscata;
    • 1 porro;
    • 3 chiodi di garofano;
    • Cannella;
    • 1 cucchiaio di miele di acacia.

    Per la preparazione del piatto, ecco come procedere:

    1. Pulire i carciofi in acqua con limone per evitarne l’annerimento e, dunque, eliminate le foglie esterne più dure;
    2. Tagliate i carciofi in lungo a metà;
    3. Eliminate la barba dei carciofi;
    4. Affettate i carciofi a spicchi;
    5. Tagliate un’arancia a spicchi senza sbucciarla, dopo averla attentamente lavata;
    6. Eliminate radichette e parte verde del porro;
    7. Affettate il porro finemente, dopo averlo lavato;
    8. In una padella, mettete 50 grammi di margarina;
    9. Fate rosolare gli spicchi di arancia con il porro;
    10. Togliete il tutto dal tegame e mettetelo in un piatto;
    11. Nella stessa padella, versate i carciofi scolati, i chiodi di garofano, la cannella, la noce moscata, sale e pepe;
    12. Spremete un’arancia, filtrandone il succo;
    13. Sciogliete un cucchiaio di miele di acacia;
    14. Fate cuocere sul fuoco vivace per alcuni minuti;
    15. Unite il succo con il miele;
    16. Mescolate e fate cuocere a fiamma bassa, per 15 minuti;
    17. Prima della fine della cottura, aggiungete gli spicchi di arancia;
    18. Insaporite con pepe e sale.

    Infine, servite il piatto caldo e buon appetito!

    Testi a cura di: Elena Arrisico