3 alimenti da eliminare dalla dispensa per perdere peso più facilmente

Alimenti da eliminare dalla dispensa per perdere peso più facilmente? Ecco alcuni utili suggerimenti e semplici consigli da seguire.

da , il

    Alimenti da eliminare dalla dispensa per perdere peso più facilmente? Siete curiosi di scoprire quali sono? Se volete dimagrire con successo, sicuramente è opportuno che seguiate una corretta alimentazione e che facciate dell’attività fisica, ma occorre anche impegno per mantenere un sano stile di vita e restare in forma. Prendere coscienza di ciò che va mangiato e di ciò che non va consumato è il primo passo per iniziare ad ottenere dei buoni risultati in merito alla salute del proprio organismo. Ecco, dunque, alcuni utili suggerimenti e semplici consigli da seguire per perdere peso più facilmente, eliminando 3 alimenti dalla dispensa di casa.

    1. Prodotti lattiero-caseari

    Per perdere peso, è di aiuto eliminare dalla propria dieta i prodotti lattiero-caseari: eliminare il latte ed i suoi derivati – sono molti gli alimenti che contengono lattosio, come il formaggio – aiuta, infatti, ad avere una migliore digestione e a dimagrire più velocemente e facilmente. Circa il 70% della popolazione mondiale soffre di intolleranza al lattosio. Le alternative sono molte e più salutari: latte di mandorle, di riso, di avena, di soia, di kamut e molto, molto altro ancora, inclusi i formaggi veg.

    2. Zucchero

    Lo zucchero crea dipendenza ma, una volta disintossicati da questo alimento, l’organismo inizierà a manifestare i benefici di questa scelta. Siamo stati indottrinati da un sistema alimentare che ci propina cibi lavorati a volontà, dimenticando cosa significhi mangiare sano. Tra gli effetti collaterali dello zucchero, ci sono i cattivi effetti sulla glicemia – che viene innalzata bruscamente, creando problemi al pancreas – senso di debolezza, effetti negativi sul pH del corpo e sull’insulina – il cui aumento è collegato alla glicemia e causa sovrappeso – oltre alla diminuzione di vitamine del gruppo B e di sali minerali come il magnesio. L’astinenza da zucchero è facilmente superabile consumando più frutta e bevendo molta acqua e tè caldo. Ricordate che una dieta povera di zuccheri previene malattie come il diabete e i tumori.

    3. Glutine

    Infine, il glutine: questo è, infatti, un altro degli alimenti assolutamente dannosi per il corpo, che andrebbe eliminato dalla dieta. Esistono molte persone al mondo intolleranti al glutine, che crea anche vari problemi gastrointestinali ed aumento di peso: questo contribuirebbe allo sviluppo della resistenza alla leptina; ormone che ha a che fare con l’invio dei segnali di sazietà al cervello e che viene compromesso, causando un aumento spropositato della fame. Come fare, quindi? Prestate attenzione alle etichette dei cibi che acquistate al supermercato e a ciò che mangiate fuori; optate, piuttosto, per alimenti sani e naturali come la verdura e la frutta.