10 modi per combattere lo stress da lavoro

Combattere lo stress da lavoro è possibile, adottando dei semplici rimedi: alzati un po’ prima, fai il pieno di vitamine, bevi tanta acqua e fai pause più frequenti.

da , il

    Combattere lo stress da lavoro non è poi così difficile come si potrebbe credere. Capita di sentirsi affaticati, di avere mal di testa, di soffrire di ansia e di scoraggiamento. A volte si ha la sensazione di essere sopraffatti e incapaci di far fronte agli impegni. Tutto ciò può essere generato da un momento di difficile gestione delle incombenze, ma anche da eccessive responsabilità o pressioni. Le cause dello stress da lavoro possono essere tante e a volte incidono anche la mancanza di sostegno e i conflitti di ruoli. E’ importante, però, difendersi da tutto questo attraverso delle sane abitudini che non dovrebbero mai essere dimenticate. Cosa possiamo fare per rimediare? Ti diamo alcuni suggerimenti.

    1. Modifica la routine quotidiana

    La routine quotidiana, con la sua monotonia, può essere davvero frustrante. Cerca di cambiare un po’ le tue abitudini. Basta veramente poco, come cambiare percorso per raggiungere l’ufficio o riorganizzare la propria scrivania.

    2. Allontanati più spesso dalla scrivania

    Lo stress ha molti effetti sulla salute. Trova il tempo per delle pause più frequenti, in modo da allontanarti più spesso dalla tua scrivania. Esci a pranzo o per bere un caffè, invece di stare tutta la giornata seduto davanti al PC. Se puoi, spegni il telefono, per prendere una pausa da dedicare ai tuoi interessi. In questo modo ti sentirai più carico.

    3. Ricorda i tempi felici

    Può sembrare anche banale, ma è importante darsi una carica in più, ricordando anche dei momenti particolarmente importanti, in cui ti sentivi realizzato sul piano professionale. Identifica i fattori che ti davano soddisfazione, come la realizzazione di un’innovazione o una promozione.

    4. Alzati prima del solito

    La mattina inizia la giornata alzandoti almeno mezz’oretta prima del solito, evitando di cominciare in fretta. Utilizza il tempo a disposizione per fare una doccia con l’acqua fresca e per rigenerarti. Prenditi un po’ di tempo per metterti davanti allo specchio e concederti un sorriso.

    5. Evita gli zuccheri semplici

    Prima di recarti al lavoro, fai una colazione abbondante, evitando gli errori e facendo il pieno di vitamine e sali minerali. Evita gli zuccheri semplici, per fare in modo che il picco glicemico non sia troppo alto.

    6. Ascolta musica

    Se è possibile, durante il tuo lavoro, cerca di ascoltare un po’ di musica, che può costituire un modo per fare una pausa dalla vita confusionaria. Prova a canticchiare la tua canzone preferita, per essere di buon umore.

    7. Fai attività fisica

    L’attività fisica è davvero un antistress ideale. Appena puoi, stacca dal lavoro e svolgi una sessione di allenamento in palestra o a casa. Da privilegiare sicuramente l’esercizio fisico che si fa all’aria aperta, per favorire l’eliminazione delle tossine e della tensione accumulata.

    8. Bevi più acqua

    Cerca di bere più acqua nel corso della giornata, perché le persone stressate accumulano nell’organismo più tossine e radicali liberi. Anche i reni, in situazioni stressanti, hanno bisogno di maggiore acqua per depurarsi al meglio.

    9. Modifica l’ambiente di lavoro

    Se ti è possibile, cerca di modificare l’ambiente in cui lavori. Esso deve essere aperto, deve avere la possibilità di ricevere aria fresca e luce solare. Chi lavora al computer ogni 15 minuti dovrebbe staccare lo sguardo verso un ambiente aperto e fare ogni 2 ore una passeggiata di 15 minuti.

    10. Evita i pettegolezzi

    Anche le maldicenze dei colleghi e i pettegolezzi nell’ambiente di lavoro possono esercitare un effetto negativo. Cerca di neutralizzarli, evitandoli, e concentrati sugli aspetti positivi dei tuoi impegni.